Interrail, il biglietto lo paga Bruxelles: Europa gratis per migliaia di giovani nati nel 2000

La Commissione stanzia 12 milioni di euro per permettere a 20-30 mila neo-maggiorenni di viaggiare gratis alla scoperta "dell'identità e delle culture europee". Al via a breve una campagna di informazione

GIORGIO BENVENUTI-ANSA -KL

Dai venti ai trenta mila giovani in giro per il vecchio continente tutti in treno e tutti con un unico obiettivo: scoprire l'Europa, la sua identità, la sua storia e le sue culture. E, particolare non da poco, il biglietto lo paga Bruxelles. La Commissione Ue ha infatti stanziato oggi 12 milioni di euro per permettere a 20-30 mila giovani nati nel 2000 di viaggiare in Europa gratis con il pass Interrail. Una nuova voce di bilancio che recepisce un'idea lanciata dal Parlamento europeo per rafforzare tra i neo-maggiorenni il sentimento di identificazione con l'Europa.

"Promuovere l'identità, i valori comuni e la scoperta di siti e culture"

L'iniziativa, spiega infatti Bruxelles, dovrebbe contribuire a "promuovere un'identità europea, rafforzare i valori comuni europei e incoraggiare la scoperta di siti e culture europee". "E' importante offrire a tutti i nostri giovani l'opportunità di ampliare i loro orizzonti", ha sottolineato il commissario responsabile della Cultura, Tibor Navracsics.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Commissione Ue lancerà a breve una campagna di promozione per informare i giovani neo-diciottenni di questa nuova opportunità e selezionare i primi partecipanti che dovrebbero viaggiare questa estate principalmente con il treno, ma anche con altre modalità di trasporto, se necessario. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Chiuderemo Facebook e Instagram in Europa", ecco il perché della minaccia di Zuckerberg

  • “I migranti ci penseranno due volte prima di imbarcarsi per l’Europa”, bufera sul nuovo piano Ue

  • “Maxi-riciclaggio da 2mila miliardi”. Trema il settore bancario: coinvolti tre istituti europei

  • "Svezia verso l'immunità di gregge, lì la pandemia potrebbe essere finita"

  • Code di 7mila tir e crisi peggiore del Covid: Londra adesso teme la Brexit senza accordo

  • Cercasi rifiuti: termovalorizzatori danesi a secco perché manca la spazzatura da bruciare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
EuropaToday è in caricamento