Domenica, 19 Settembre 2021
Filo Diretto

Scambi europei per politici, Regioni e Comuni vogliono l'Erasmus degli amministratori locali

L'idea lanciata a Bruxelles dall'Emilia Romagna. “Borse di studio” per sindaci e assessori che intendono fare esperienza nelle amministrazioni di un altro paese Ue. Un progetto simile era stato già sperimentato nel 2012

Che ne direste se per qualche mese il vostro primo cittadino fosse un sindaco tedesco? O se il vostro assessore ai Servizi sociali si mettesse alla prova con il welfare di una città svedese? E' quello che potrebbe accadere con il progetto di un Erasmus per gli amministratori locali lanciato a Bruxelles dall'Emilia Romagna. Un'idea che ha fatto già proseliti e che ha ottenuto il voto favorevole del Comitato europeo delle regioni, l'organo Ue che riunisce i rappresentanti degli enti localo di tutto il Vecchio Continente.

“L'Europa – dice Simonetta Saliera, presidente dell'Assemblea regionale dell'Emilia Romagna, che ha presentato la proposta al Comitato di Bruxelles - ha bisogno di una voce vicina ai cittadini. Gli amministratori locali possono essere ambasciatori dell'Ue verso le popolazioni con una formazione europea più qualificata, attraverso uno scambio di conoscenze delle politiche nei diversi paesi, per una più  forte integrazione e un maggiore spirito di fiducia reciproca”.

Il nuovo programma Erasmus consentirebbe a chiunque sia stato eletto a livello locale e regionale di trascorrere un periodo di formazione all'estero, osservando da vicino il modo di lavorare delle amministrazioni degli altri paesi Ue. Negli ultimi anni sono stati creati "dei nuovi strumenti e dei nuovi fondi" legati alla politica di coesione, "un progetto come Erasmus potrebbe essere molto utile in modo che gli eletti siano pienamente formati su queste nuove opportunità", ha commentato Mercedes Bresso, europarlamentare Pd. 

Un progetto del genere fu sperimentato già nel 2012: per 100 posti disponibili arrivarono oltre mille candidature. “Si tratta di uno strumento utile per formare politici più preparati, più qualificati e in fondo, più europei”, dice Bresso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scambi europei per politici, Regioni e Comuni vogliono l'Erasmus degli amministratori locali

Today è in caricamento