Raggi incassa 700 mila dalla Ue per i servizi sociali

Progetto per l'armonizzazione della raccolta dei dati e per la migliore erogazione dei servizi socio-sanitaria nel Comune. Raggi: "Valorizziamo i fondi comunitari"

ANSA/GIUSEPPE LAMI

Settecento mila euro dalla Ue per i servizi sociali della capitale. E' questo l'ammontare del progetto SlgeSS per cui l'amministrazione capitolina ha avuto una dotazione comunitaria inferiore solamente a quella raccolta in Italia da Torino. "Roma Capitale potrà finalmente disporre di un sistema informativo dei servizi sociali in grado di mettere in rete e in comunicazione tra loro, con un unico linguaggio, tutte le strutture e gli operatori".

Raccolta dati omogenea con costi di gestione inferiori

Il progetto è stato sovvenzionato nell'ambito di un avviso pubblico (Pon Govenance) su scala nazionale indirizzato agli enti locali. "Roma Capitale - si legge in una nota del comune - eroga un ampio ventaglio di servizi sociali attraverso 26 presidi e circa 900 operatori. Ogni presidio è dotato di banche dati interne, non comunicanti tra loro e le procedure gestionali non sempre uniformi. Grazie al nuovo progetto, che ripercorre il Sistema Informativo in uso nella Regione Umbria e nell'Anci Lombardia, la raccolta dei dati interni all'Amministrazione avverrà in maniera omogenea, riducendo i costi di gestione attraverso un'ottimizzazione dell'impiego delle risorse".

"Roma Capitale disporrà così di uno strumento per la gestione dei fabbisogni e l'erogazione di servizi socio-assistenziali, che si traduca in un beneficio per gli utilizzatori dei servizi e in un miglioramento sostanziale dei sistemi di governance del territorio - continua la nota - In particolare sarà garantita una maggiore trasparenza dei percorsi e dei processi, favorendo così il monitoraggio, il controllo e la qualità della risposta ai bisogni dei cittadini" 

Raggi: "Valorizzazione dei fondi comunitari"

"Valorizziamo fondi che l'Unione Europea mette a disposizione, mostrando così di essere attenti a tutte le possibilità di cui possiamo usufruire. Il risultato raggiunto è il frutto di un affiatato lavoro di squadra che rappresenta il nostro valore aggiunto", dichiara la sindaca di Roma Capitale Virginia Raggi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il finanziamento per questo progetto - scrive l'assessore alla Persona, Scuola e Comunità Solidale Laura Baldassarre - consentirà un forte salto di qualità per le politiche sociali di Roma Capitale. Questo risultato dimostra che studiare e conoscere le migliori prassi già sviluppate, per poi riformularle sulla base dei propri bisogni, è un formidabile strumento di crescita. Si tratta di un ulteriore strumento per rafforzare il Piano Sociale Cittadino, che stiamo scrivendo dopo 13 anni di vuoto, e quindi per tornare a programmare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In Svezia non c'è la seconda ondata, l'epidemiologo di Stato: "La nostra strategia è sostenibile"

  • "Chiamatemi Principessa", la figlia illegittima del re vuole i titoli. Ma la Casa reale dice no

  • “Salvini marionetta di Putin”, l'alleato di Berlusconi attacca la Lega

  • La Germania ha deciso: il vaccino per il coronavirus sarà volontario

  • I profitti sono cresciuti del 35%, ma Amazon paga solo il 3% di tasse in più

  • Sempre più Tory contro la violazione dei patti sulla Brexit, Cameron quinto ex premier a dire no

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
EuropaToday è in caricamento