Glifosato e pesticidi: missione di controllo all'Efsa di Parma

Delegazione della Commissione Pesticidi del Parlamento Ue a Parma per valutare come vengono analizzate scientificamente le autorizzazioni per i prodotti usati in agricoltura. Una Commissione che nasce dalle preoccupazioni sollevate dal glifosato

RoundUp, l'erbicida della Monsanto che contiene il glifosato. MIKE MOZART/FLICKR

Valutare la capacità e l'efficacia dei controlli dell'Efsa, l'Agenzia Ue per la sicurezza alimentare di Parma, per garantire la qualità e la salute dei cittadini dell'Unione europea. Questo l'obiettivo della missione che domani e martedì vedrà protagonista una delegazione dalla commissione speciale Pesticidi del Parlamento europeo. A guidare il gruppo di eurodeputati, dei quali farà parte anche l'eurodeputata PD Simona Bonafé, sarà il presidente della commissione, il francese Eric Andrieu del gruppo S&D.

Il Parlamento ha deciso nel marzo scorso di dare vita alla Commissione speciale per rispondere alle preoccupazioni sollevate da diversi cittadini e associazioni ambientaliste europee sulla pericolosità dell'erbicida glifosato. La commissione è composta da 30 membri e ha un mandato di nove mesi per analizzare le procedure di autorizzazione dei pesticidi nell'Ue, trovare eventuali debolezze o falle nelle valutazioni scientifiche, e indagare sul ruolo della Commissione europea e delle agenzie nel rinnovare l'autorizzazione all'uso dei pesticidi.

Un aspetto centrale del mandato della Commissione speciale dell'eurocamera è proprio quello di valutare come agisce l'Efsa, se al suo interno siano presenti conflitti di interesse, e come, eventualmente, migliorare e potenziare la capacità di audit interno come la trasparenza del processo decisionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Dal 1 gennaio basterà un ritardo di pagamento di 100 euro per finire nella blacklist delle banche”

  • Partecipa a orgia con 24 uomini, deputato del partito di Orban fermato dalla polizia a Bruxelles

  • Svizzera nuova Svezia? Senza lockdown ha dimezzato i contagi, ma è stato boom di morti

  • Pistola e lingotti d'oro nel comodino del premier bulgaro. Che si difende: “Colpa di una bella donna”

  • "Alexa è antisemita", Amazon apre un'inchiesta sull'assistente virtuale

  • "Tornerò in Russia per portarla verso l’Ue". Navalny lancia la sfida a Putin

Torna su
EuropaToday è in caricamento