menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'aeroporto di Palermo / ANSA/FRANCO LANNINO

L'aeroporto di Palermo / ANSA/FRANCO LANNINO

Coesione, dall'Ue 124 milioni per interventi in Puglia, Campania e Sicilia

I fondi serviranno a migliorare i collegamenti ferroviari a Bari e tra Palermo e il suo aeroporto e a ristrutturare le fogne nei Campi Flegrei, nel napoletano

Buone notizie per il Meridione italiano. Il Fondo europeo di sviluppo regionale ha investito 124 milioni di euro in tre regioni, Sicilia, Puglia e Campania, per sostenere nelle prime due dei progetti ferroviari e nell'ultima le infrastrutture di gestione dello smaltimento delle acque sporche. Per la commissaria per la Politica regionale Corina Cre?u "questi tre progetti della politica di coesione sono esempi di un'Europa che si preoccupa del benessere dei cittadini e della protezione dell'ambiente".

I primi 38,3 milioni di euro saranno investiti per la costruzione e la ristrutturazione delle fogne nei Campi Flegrei, un'area vulcanica situata nel golfo di Pozzuoli, a nord-ovest di Napoli. I comuni circostanti di questo parco naturale, al termine dell'investimento, potranno approfittare di una migliore rete di evacuazione, che sarà accessibile al termine dei lavori a 9mila persone. Il progetto comprende anche la depurazione dei laghi sulla costa.

Altri 72,7 milioni di euro saranno invece investiti per modernizzare il collegamento ferroviario con la città di Bari, in Puglia. Il progetto include i lavori alla stazione aeroportuale di Bari-Palese, nonché la costruzione di collegamenti stradali per raggiungere la linea ferroviaria dei comuni circostanti. Infine, 13,4 milioni di euro finanzieranno i lavori sulla sezione ferroviaria che collega la città di Palermo, in Sicilia, al suo aeroporto, per aumentare la capacità della linea, ridurre i tempi di viaggio e decongestionare la periferia della città .

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

EuropaToday è in caricamento