rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
La proposta

Ridurre la velocità in autostrada e domenica senz'auto: così possiamo dire addio al petrolio di Putin

Il decalogo dell'Agenzia internazionale dell'energia propone anche il telelavoro: "In pochi mesi potremo fare a meno di 2,7 milioni di barili al giorno"

In autostrada, ridurre la velocità media di 10 km/h. In città, usare il più possibile i mezzi pubblici. E poi una domenica al mese senz'auto e tre giorni della settimana al lavoro da casa. Sono queste alcune delle dieci misure che l'Agenzia internazionale dell'energia (Iea secondo l'acronimo inglese) suggerisce di attuare nelle economie avanzate per dire addio al petrolio importato dalla Russia.

Nel suo report, l'Iea sostiene che i nostri comportamenti individuali potrebbero, se non eliminare del tutto, almeno ridurre la dipendenza dalle importazioni di petrolio russo, togliendo così a Mosca una della fonti più importanti di finanziamento nei suoi sforzi bellici contro l'Ucraina. La stima degli esperti dell'Iea è che, se tutti i cittadini dei Paesi membri dell'agenzia (ossia Ue, Regno Unito, Stati Uniti, Giappone, Corea del Sud, Australia, Svizzera e Turchia)  attuassero il decalogo, si potrebbe ridurre la domanda mondiale di petrolio di 2,7 milioni di barili al giorno. Nel 2021, la media giornaliera di barili esportati nella sola Ue dalla Russia era di 2,5 milioni. 

" Di fronte all'emergente crisi energetica globale innescata dall'invasione russa dell'Ucraina, le azioni pratiche dei governi e dei cittadini nelle economie avanzate possono ottenere riduzioni significative della domanda di petrolio nel giro di pochi mesi, riducendo il rischio di una grave crisi dell'offerta", si legge nel report dell'Iea. "Questi sforzi ridurrebbero i contraccolpi dei ricari dei prezzi sui consumatori di tutto il mondo, diminuirebbero i danni economici, ridurrebbero i ricavi petroliferi della Russia e aiuterebbero a spostare la domanda di petrolio verso un percorso più sostenibile", scrive sempre l'agenzia.

AIE PLAN-2

Se pienamente attuate nelle economie avanzate, le misure raccomandate dall'Iea "abbasserebbero la domanda di petrolio di 2,7 milioni di barili al giorno entro quattro mesi, equivalente alla domanda di petrolio di tutte le auto in Cina" e poco sopra le importazioni medie registrate finora sull'asse Ue-Russia. Il decalogo parte da un assunto: le economie avanzate rappresentano quasi la metà della domanda mondiale di petrolio. E tale domanda deriva soprattutto dal settore dei trasporti. L'agenzia invita dunque i governi ad attuare misure per ridurre dall'alto i consumi dei prodotti legati all'oro nero. Ma ricorda anche che i governi nazionali da soli non bastano: "Molte delle misure possono essere attuate direttamente da altri livelli di governo – come quello statale, regionale o locale – o semplicemente seguite volontariamente da cittadini e aziende, consentendo loro di risparmiare denaro  e dimostrando solidarietà con il popolo ucraino", scrive l'Iea. Inoltre, meno petrolio vuol dire "affrontare il cambiamento climatico e ridurre l'inquinamento atmosferico".

Ecco le 10 misure dell'Iea:

1 - Ridurre i limiti di velocità sulle autostrade di almeno 10 km/h
Impatto: consente di risparmiare al giorno circa 290mila barili di petrolio dalle auto e altri 140mila barili dai camion

2 - Lavorare da casa fino a tre giorni alla settimana ove possibile
Impatto: circa 500mila barili di petrolio al giorno

3 - Le domeniche senza auto nelle città
Impatto: ogni domenica si risparmiano circa 380mila barili di petrolio al giorno

4 - Rendere più economico l'uso dei trasporti pubblici e incentivare la micromobilità, gli spostamenti a piedi e in bicicletta
Impatto : risparmio di circa 330mila barili di petrolio al giorno

5 - Accesso alternativo con auto private alle strade delle grandi città
Impatto : risparmio di circa 210mila barili di petrolio al giorno

6 - Aumentare il car sharing e adottare pratiche per ridurre il consumo di carburante
Impatto : risparmio di circa 470mila barili di petrolio al giorno

7 - Promuovere una guida efficiente per i camion merci e la consegna delle merci
Impatto: risparmio di circa 320mila barili di petrolio al giorno

8 - Utilizzo dei treni notturni e ad alta velocità invece degli aerei, ove possibile .
Impatto: risparmio di circa 40mila barili di petrolio al giorno

9 - Evitare i viaggi aerei d'affari dove esistono opzioni alternative
Impatto: risparmio di circa 260mila barili di petrolio al giorno

10 - Rafforzare l'adozione di veicoli elettrici e più efficienti
Impatto: risparmio di circa 100mila barili di petrolio al giorno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ridurre la velocità in autostrada e domenica senz'auto: così possiamo dire addio al petrolio di Putin

Today è in caricamento