Martedì, 28 Settembre 2021
Facebook

Iran, dopo la decisione di Trump occhi puntati su Bruxelles: “Spetta all'Ue salvare l'accordo”

Dure reazioni dal Parlamento europeo dopo l'annuncio di Washington, che ha stracciato l'intesa siglata a Vienna nel 2015 dall'Unione insieme anche a Cina, Francia, Regno Unito e Germania. Il socialista Bullmann: “Irresponsabile”. Keller (Verdi): “Il capo della Casa bianca gioca col fuoco”

La decisione di Donald Trump di ritirare gli Usa dall'accordo sul nucleare con l'Iran siglato a Vienna nel 2015 sta gettando nel caos la diplomazia internazionale, con effetti negativi anche su borse e petrolio. Gli occhi, adesso, sono tutti puntati sull'Unione europea, a cui la stessa Teheran guarda affinché salvi il salvabile. Lunedi' prossimo a Bruxelles si terrà una riunione dei ministri Ue degli Esteri, mentre l'Alta rappresentante Federica Mogherini, tra i principali artefici dell'accordo, è già al lavoro per evitare che l'uscita di Washington sia definitiva. 

Mogherini: preserveremo l'accordo

L'accordo sul nucleare iraniano “è cruciale per la sicurezza della regione e del mondo intero”, “l'impegno dell'Unione europea" per il rispetto dell'intesa rimane, ha detto ieri sera Mogherini. “L'Ue è  determinata ad agire in conformità con i suoi interessi di sicurezza e a proteggere i suoi investimenti. Preserveremo l'accordo”, ha concluso il capo della diplomazia europea.  

Teheran: gli Usa rimpiangeranno la decisione

Intanto, a Teheran divampa la protesta anti-Usa: il presidente del parlamento iraniano Ali Larijani ha definito “bullismo" la scelta americana e ha sottolineato gli Stati uniti riceveranno una risposta che rimpiangeranno. "L'Ue e altri partner dell'accordo nucleare sono ora responsabili di salvare l'accordo", ha sottolineato.

Socialisti e Verdi: Trump irresponsabile

Anche il Parlamento europeo ha reagito duramente alla decisione di Trump. Per il capogruppo dei Socialisti e Democratici, Udo Bullmann, “l'annuncio di Donald Trump di ritirare gli Usa" dall'accordo sul nucleare iraniano "è estremamente irresponsabile, sconsiderata e pericolosa, e mina l'intero regime internazionale contro la proliferazione nucleare. Chiediamo a tutti i paesi dell'Ue di restare uniti nel preservare l'accordo" che sta funzionando "anche dopo il ritiro degli Stati Uniti".

Con questa decisione, gli fa eco la capogruppo dei Verdi, Ska Keller, “Donald Trump gioca con il fuoco. L'accordo con l'Iran riduce il rischio di conflitti nucleari in una regione già instabile. Il ritiro unilaterale del presidente americano è irresponsabile e alimenta il rischio di una corsa agli armamenti nucleari”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Iran, dopo la decisione di Trump occhi puntati su Bruxelles: “Spetta all'Ue salvare l'accordo”

Today è in caricamento