rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021

Cofoe, D'Amato: "Con Hydrogen Park, a Taranto riduzione emissioni e posti di lavoro"

Per l’eurodeputata del gruppo dei Verdi "in un'Europa che è diventata ecosostenibile" anche l'Italia "deve fare la sua parte"

Fare di Taranto un esempio di buone pratiche a livello europeo, dove ci sia giustizia sociale e giustizia ambientale. È la proposta dell’eurodeputata del gruppo Greens/Ale, Rosa D’Amato, per la Conferenza sul futuro dell'Europa. D'Amato ha sottolineato come, “in un'Europa che è diventata ecosostenibile” con la Commissione Ue di Ursula von der Leyen, “l’Italia deve fare la sua parte” e, in modo particolare, il Mezzogiorno che è “quello che più può sfruttare le energie rinnovabili”. In questo scenario, anche Taranto ha un ruolo da giocare visto che “è destinataria di due terzi del Just Transition Fund”, ovvero il fondo per la transizione giusta. “La proposta è di creare un Hydrogen park a Taranto” ed essere così “in linea con le strategie europee” di transizione ambientale, “contribuire all’abbattimento delle emissioni e creare posti di lavoro”. D’Amato ha spiegato che “si può arrivare a 5 mila posti di lavoro solo il parco”, ma che si possono raggiungere “i 14 mila se si aggiungono i finanziamenti per le energie rinnovabili”. A questo, va poi sommata “tutta la catena del valore della formazione tecnica di professionisti dell’idrogeno”. Dunque, l’obiettivo è quello di “riuscire a fare di Taranto una best practice, verso una transizione equa che faccia giustizia sociale e giustizia ambientale”.

Video popolari

Cofoe, D'Amato: "Con Hydrogen Park, a Taranto riduzione emissioni e posti di lavoro"

Today è in caricamento