rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021

Lavoro, Rondinelli (M5s): “Un nuovo Patto, stop al dumping nell’Ue e parità salariale uomo-donna”

Le proposte degli eurodeputati per il futuro dell'Europa

Rivedere il Patto di stabilità e di crescita; risolvere il problema del dumping salariale e fiscale; parità di stipendi tra uomini e donne per uguali lavori. Sono i tre temi su cui, secondo l’eurodeputata del Movimento 5 stelle, Daniela Rondinelli, bisogna lavorare per risolvere “uno dei problemi più grandi”: quello di garantire “un lavoro dignitoso e per tutti”. Secondo Rondinelli il primo è quello della cosiddetta governance economica europea. In altre parole, il Patto di stabilità e crescita che deve essere “riformulato” e “dovrebbe diventare un Patto stabilità e di sostenibilità economica, sociale e ambientale” che preveda “lo scorporo degli investimenti sociali e verdi dal calcolo del deficit”. Il secondo tema “su cui dobbiamo mettere mano è il dumping salariale e fiscale che oggi incide in modo negativo sul buon funzionamento del mercato interno”, ha detto l’europarlamentare. “Ci vuole un quadro normativo europeo che fissi delle regole uguali per tutti, a cominciare dalla normativa fiscale fino ad arrivare alle questioni salariali”, ha spiegato. Infine, il terzo tema “che mi sta a cuore è quello della parità salariale tra uomo e donna” perché “a livello europeo abbiamo le legislazioni più avanzate, ma nella realtà ancora esiste il gap”, ha spiegato.

Si parla di

Video popolari

Lavoro, Rondinelli (M5s): “Un nuovo Patto, stop al dumping nell’Ue e parità salariale uomo-donna”

Today è in caricamento