rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022

Furore (M5s): "Serve Patto di sviluppo, non di stabilità, per sostenere giovani, turismo e aree remote"

Le proposte degli eurodeputati per il futuro dell'Europa

Trasformare il Patto di stabilità e di crescita in un Patto di sviluppo e crescita. È quello che propone l’eurodeputato del Movimento 5 stelle, Mario Furore, in merito al momento storico di cambiamento dell’Unione europea sul piano della governance economia. “L’Europa è a un punto di svolta e deve scegliere tra austerità e solidarietà”, ha spiegato il politico foggiano. “Io propongo di trasformare il Patto di stabilità in un Patto di sviluppo e di crescita” con “tre proposte concrete per uscire da questa crisi”, ha continuato Furore.

“La prima è quella di scorporare gli investimenti verdi dal Patto di stabilità, ascoltando anche le richieste che arrivano dai più giovani”, ha detto. “La seconda è quella di istituire un Fondo ad hoc per il turismo che è stato uno dei settori più colpiti dalla crisi pandemica e deve essere sostenuto”, ha proseguito l’eurodeputato. “La terza proposta è quella che prevede di trasformare il Patto di stabilità in un Patto di solidarietà”, andando a colmare le lacune che ci sono in Europa e in Italia. Il Patto di solidarietà “può andare a investire nella lotta alla disoccupazione giovanile e nella ripresa delle aree remote d’Europa”, ha specificato il deputato.

DISCLAIMER-2

Video popolari

Furore (M5s): "Serve Patto di sviluppo, non di stabilità, per sostenere giovani, turismo e aree remote"

Today è in caricamento