rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021

Economia, Zanni (Lega): “Sistema troppo sbilanciato su export, va rivisto"

Le proposte degli eurodeputati per il futuro dell'Europa

Rivedere in modo sostanziale il sistema socioeconomico dell’Unione europea perché troppo sbilanciato sulle esportazioni. È il punto su cui intende lavorare Marco Zanni, eurodeputato della Lega e presidente del gruppo di Identità e Democrazia, che ha spiegato che “negli ultimi 20 anni l’Ue ha perso molte posizioni a livello globale” e che “il problema è un modello socioeconomico errato, troppo sbilanciato sulle esportazioni che ha creato disequilibri economici all’interno dell’Ue e nel mondo”. L’europarlamentare ha chiarito, quindi, che lavorerà “su una revisione sostanziale di questo modello socio-economico” affinché si sostenga “anche con investimenti pubblici la domanda interna, e i salari dei lavoratori”, e si riduca “la dipendenza dalle esportazioni verso Paesi con cui abbiamo anche conflitti geopolitici”. Per fare questo secondo Zanni “servono, da un lato, una golden rule per gli investimenti pubblici, magari nel green, nella digitalizzazione, nella tecnologia, che permetta di scorporare questi investimenti dal Patto di stabilità e crescita e, dall’altro, una revisione generale del quadro degli aiuti di Stato”, perché rappresenta “un collo di bottiglia che spesso non ci permette di avere adeguati investimenti e crescita all’interno dell’Ue”, ha spiegato l’eurodeputato della Lega.

Si parla di

Video popolari

Economia, Zanni (Lega): “Sistema troppo sbilanciato su export, va rivisto"

Today è in caricamento