Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

"L'Ue impone all'Italia di dare le case popolari ai rom". Ma è una bufala

Media e politici, da Salvini a Meloni, riportano le parole dell’assessore regionale del Lazio Sartore innescando una reazione a catena di articoli e polemiche su una presunta procedura di "pre-infrazione". Ma da Bruxelles arriva la smentita ufficiale: "Se avessimo attivato la procedura l'avremmo reso noto"
Torna a "L'Ue impone all'Italia di dare le case popolari ai rom". Ma è una bufala

Commenti (1)

  • I veri rom non vogliono una casa vera è semplicemente una scelta di vita diversa nulla di più, il voler obbligare a vivere secondo gli stereotipi odierni nostri è una violazione della libertà individuale, però sarebbe importante che se vogliono essere liberi di vivere in una casa mobile ,ecc,devono vivere nella legalità e rispettare il luogo a loro assegnato e non devono occupare gli spazi altrui senza nessuna regola o permesso.

Torna su
EuropaToday è in caricamento