Martedì, 16 Luglio 2024
Il caso / Paesi Bassi

Con la tecnologia "deep fake" realizza video porno col volto di una presentatrice Tv: arrestato

La donna ha anche realizzato una serie televisiva di approfondimento su questa tipologia di porno, riuscendo ad intervistare l'autore che ha sfruttato la sua immagine

Andrà a processo l'uomo sospettato di aver realizzato un video porno sfruttando il volto di una nota presentatrice televisiva olandese: Welmoed Sijtsma. C'era riuscito sfruttando l'intelligenza artificiale e, nello specifico, la tecnologia nota come "deep fake". Il quotidiano del Paesi Bassi "Nos" racconta che a novembre scorso l'uomo, di 38 anni, era stato arrestato ed interrogato per poi tornare a casa, ma il pubblico ministero che segue il caso ha comunicato oggi 28 luglio che verrà perseguito.

La presentatrice Welmoed Sijtsma, volto noto della Tv olandese Wnl, aveva scoperto l'anno scorso che circolava su Internet un video porno col suo volto. Tramite la tecnologia deepfake la testa di Sijtsma era montata digitalmente sul corpo di un'attrice porno. La conduttrice aveva quindi sporto denuncia e realizzato una serie televisiva in cui esplorava il mondo dei finti video di sesso. Nell'ambito della serie ha parlato con esperti e con altre celebrità i cui volti sono stati sfruttati col deepfake. Alla fine la presentatrice è riuscita a parlare con l'autore del video di sesso in cui è stata protagonista tramite una chat. Le indagini sono ancora in corso, ma si sa che l'uomo verrà processato per aver realizzato e fabbricato immagini di natura sessuale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con la tecnologia "deep fake" realizza video porno col volto di una presentatrice Tv: arrestato
Today è in caricamento