"Gli Usa fuori dalla Nato? Per ora non è necessario": Trump ritira le minacce

Il capo della Casa bianca avrebbe detto ai colleghi di essere pronto ad abbandonare l'Alleanza atlantica se gli altri paesi non aumentaranno le loro spese militari. Ma in conferenza ricuce: "Potrei farlo, ma non ora"

Come ieri aveva ribaldato nel giro di poche ore le accuse alla Germania, anche oggi il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, è stato protagonista di una giravolta politica non di poco conto: prima ha minacciato di uscire dalla Nato se gli alleati non aumentarenno le spese militari. Poi, in conferenza stampa, ha rettificato: "Posso uscire ma non è necessario.

Secondo Trump, gli Alleati si sono impegnati a investire di più per le spese militari e dunque sono stati fatti notevoli "passi avanti". Trump si è detto molto soddisfatto del risultato raggiunto al vertice, ha aggiunto che il segretario generale Stoltenberg lo ha ringraziato, e ha sottolineato che "c'era uno spirito collegiale: è stata una grande riunione, ci siamo parlati, siamo ora più uniti e molto più forti".

Parole distensive che cozzano con quanto riportato da funzionari della Nato in mattinata: nel corso del meeting dei leader, Trump aveva avvertito che ci saranno "gravi conseguenze" se gli alleati non raggiungeranno immediatamente obiettivi di spesa più alti: finora, il target era del 2% del Pil, livello da cui la maggioranza dei paesi, Germania e Italia compresi, è ben lontana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Dal 1 gennaio basterà un ritardo di pagamento di 100 euro per finire nella blacklist delle banche”

  • George Clooney attacca Orban: “In Ungheria solo rabbia e odio”. La replica: “Consigliato da Soros”

  • Sci, Austria contro l'Italia: "Nostri impianti resteranno aperti, se Ue ci obbliga ci risarcisca"

  • Neonazismo e antisemitismo: si dimette l'alleato olandese di Giorgia Meloni

  • "Alexa è antisemita", Amazon apre un'inchiesta sull'assistente virtuale

  • "Tornerò in Russia per portarla verso l’Ue". Navalny lancia la sfida a Putin

Torna su
EuropaToday è in caricamento