rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Londra

"Aprite le finestre 10 minuti al giorno", la misura del Regno Unito contro l'aumento dei contagi di Covid

Il governo di Boris Johnson non intende imporre nuove restrizioni e tenta di responsabilizzare i propri cittadini senza rinunciare alla socialità

Niente panico, siamo britannici. Dopo aver detto no al ritorno di misure basilari come l'obbligo della mascherina nei luoghi al chiuso o l'introduzione di un Green pass, il Regno Unito ha pensato di promuovere una campagna di sensibilizzazione dinanzi all'impennata di nuovi casi di Covid-19 e di ospedalizzazioni il cui fulcro è: fate arieggiare casa, soprattutto quando avete invitati.  

La nuova strategia di Londra, infatti, consiste nell’esortare la popolazione ad aprire le finestre per 10 minuti ogni ora quando sono in casa in compagnia di altre persone. Londra non intende imporre nuove restrizioni e per questo medici e scienziati stanno tentando di incoraggiare le persone a mettere in atto comportamenti responsabili che possano prevenire il contagio, in vista dell’inverno, senza che rinuncino alla socialità. “Con meno restrizioni in vigore quest'inverno, dopo il successo del programma di vaccinazione, l'atto di rinfrescare l'aria in casa quando le persone hanno visitatori è ancora più importante per tutti per mantenere basse le infezioni” ha detto il dottor Thomas Waite, vicedirettore sanitario per l'Inghilterra.

La campagna finanziata dal governo include un filmato nel quale si mostra come il coronavirus può accumularsi in uno spazio chiuso dove una persona infetta sta parlando con qualcun altro, indugiare nell'aria e poi essere trasmesso a qualcun altro. Il Department of Health and Social Care (Dipartimento della salute e dell'assistenza sociale) ha deciso di iniziare questa campagna dopo che un sondaggio condotto su un campione di tremila inglesi ha scoperto che il 64 per cento dei cittadini non sa che la ventilazione aiuta a limitare la diffusione di Covid e solo il 29 per cento lo fa quando i visitatori vengono a casa loro. Gli esperti sperano che quest’iniziativa possa spingere la popolazione ad arieggiare regolarmente le case, soprattutto in vista delle feste che rischiano di far salire ulteriormente i contagi.

"Piccole ma importanti azioni possono aiutare a proteggerci dal Covid-19. Sottoporsi alle vaccinazioni, indossare una copertura per il viso negli spazi chiusi e fare regolarmente i test per il Covid-19 fanno tutti una differenza importante, ma è anche fondamentale non trascurare il valore della ventilazione”, ha detto Waite. Il medico ha poi aggiunto che "con l'inverno che si avvicina velocemente e le persone che passano più tempo in casa, è vitale che tutti capiscano l'importanza di aprire regolarmente le finestre” anche se solo per pochi minuti “per mantenere l'aria in movimento e prevenire le infezioni", riporta il Guardian.

Il dottor Chaand Nagpaul, il leader della British Medical Association, si è detto favorevole alla campagna ma ha aggiunto che questa da sola non basta e che è importante che il governo stabilisca “standard espliciti per la ventilazione negli spazi pubblici, compreso l'uso appropriato di monitor di Co2 per valutare i livelli adeguati di ventilazione”. Inoltre “ci dovrebbero essere anche risorse e linee guida per le imprese in modo che possano implementare i cambiamenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Aprite le finestre 10 minuti al giorno", la misura del Regno Unito contro l'aumento dei contagi di Covid

Today è in caricamento