rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Attualità

L'Ue vuole promuovere la vita ebraica (e combattere l’antisemitismo)

Segnalatori di contenuti d'odio, fondi per i luoghi di culto e un percorso europeo per ricordare i crimini dell'Olocausto. Ecco cosa prevede la strategia della Commissione

Combattere l’antisemitismo e promuovere la vita ebraica. Questi gli obiettivi della strategia lanciata dalla Commissione europea, la prima dedicata esclusivamente a questo tema. L’intervento di Bruxelles si è reso necessario a causa della recrudescenza di antisemitismo nel Vecchio Continente: nove ebrei europei su dieci ritengono che il clima d’odio nei loro confronti sia aumentato nel proprio Paese e l'85% lo considera un problema “serio”.

La strategia approvata dal Collegio dei commissari punta a prevenire e combattere tutte le forme di odio nei confronti degli ebrei, in particolare quello online, sostenendo la creazione di reti europee di segnalatori e di organizzazioni ebraiche per rimuovere i contenuti illegali. 

Un altro dato che allarma i funzionari Ue è quel 38% di ebrei europei sta valutando di emigrare perché non si sente più al sicuro a casa propria. Di qui la proposta dell’esecutivo europeo di assegnare fondi Ue ad hoc per proteggere meglio i luoghi di culto e gli spazi pubblici delle comunità ebraiche in Europa. 

La Commissione europea sosterrà infine la creazione di una rete europea di luoghi in cui è avvenuto l'Olocausto, molti dei quali sono caduti nel dimenticatoio nel corso dei decenni successivi. Tra questi, ci sono anche nascondigli e i luoghi di esecuzione.

“L'antisemitismo è incompatibile con i valori europei e con il nostro stile di vita”, ha dichiarato Margaritis Schinas, vicepresidente della Commissione, il quale ha messo in risalto che la strategia “manifesta il nostro impegno a combattere questo fenomeno in tutte le sue forme”. “Lo dobbiamo a coloro che sono morti nell'Olocausto, lo dobbiamo ai sopravvissuti e lo dobbiamo alle generazioni future”, ha concluso il commissario Ue.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Ue vuole promuovere la vita ebraica (e combattere l’antisemitismo)

Today è in caricamento