Cuba, l'Ue contro Trump: “L'embargo non è la soluzione” 

Viaggio dell'Alta rappresentante Mogherini a L'Avana: “Blocco obsoleto e illegale, noi vi siamo vicini. Non siete rimasti soli”. Sullo sfondo, l'accordo commerciale tra Bruxelles e l'Isola

European council

Se Donald Trump ha annunciato che gli Stati Uniti manterranno l'embargo, in barba alle storiche aperture del suo predecessore, l'Unione europea si schiera nettamente dalla parte di Cuba. Nel suo primo viaggio dell'anno, l'Alta rappresentante per la politica estera dell'Ue Federica Mogherini ha voluto visitare L'Avana. E da li' ha inviato un chiaro messaggio a Washington: “L'embargo non è la soluzione, è obsoleto e illegale”.

Parole dure, che arrivano a poche settimane dall'ultima crociata del presidente Usa contro Cuba: dopo aver richiamato in patria il 60% dei diplomatici presenti sul territorio cubano, lo scorso novembre Trump ha imposto nuove restrizioni su viaggi e scambi commerciali con L'Avana:

L'embargo di Trump

"Sappiamo bene che l'unico effetto dell'embargo è quello di peggiorare la qualità della vita di donne, uomini e bambini", ha detto Mogherini durante un'intervento all'università della capitale cubana. "L'embargo è obsoleto, è illegale - ha aggiuntodetto Mogherini - A fronte di chi vuole costruire muri e chiudere porte, noi europei vogliamo costruire ponti e aprire porte, attraverso la cooperazione e il dialogo". E rivolgendosi direttamente ai cubani il capo della diplomazia Ue ha assicurato che "siamo più vicini a voi, non siete rimasti soli".

L'accordo commerciale Ue-Cuba

Dietro il viaggio di Mogherini a Cuba, c'è l'interesse dell'Europa ad accelerare l'attuazione dell'Accordo di dialogo politico e cooperazione sottoscritto con Cuba ed entrato in vigore l'anno scorso, quasi in contemporanea con le restrizioni commerciali degli Usa alle cinque maggiori holding che controllano il turismo all'Avana, uno dei principali motori di sviluppo dell'economia dell'Isola. “Respingiamo le azioni degli Usa contro cittadini, aziende ed interessi cubani – ha detto in merito Mogherini - perché non possiamo accettare che misure unilaterali compromettano i rapporti economici e commerciali con Cuba".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al contrario, l'accordo Ue-Cuba, ha proseguito, rappresenta uno "strumento solido per appoggiare la modernizzazione economica e sociale” dell'Isola e per “rafforzare il dialogo sui diritti umani”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il film sui migranti di Rocco Siffredi vince l'Oscar del porno di Berlino

  • Per l'Ue anche l'Italia è zona rossa: si salva solo la Calabria (che però perde il "bollino" verde)

  • Erdogan in mutande su Charlie Hebdo, la rabbia del presidente turco: "Canaglie immorali"

  • L'Olanda manda i malati di Covid in Germania: "Nelle terapie intensive solo 200 posti ancora liberi"

  • Erdogan su Macron: "Ha problemi mentali". Conte col presidente francese: "Parole inaccettabili"

  • Dopo la Brexit il Regno Unito pensa di espellere i senzatetto stranieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
EuropaToday è in caricamento