rotate-mobile
Venerdì, 24 Giugno 2022
La risposta all'invasione dell'Ucraina / Russia

Tutte le sanzioni imposte finora alla Russia dall'Ue

Con cinque pacchetti di misure Bruxelles ha colpito 877 persone, quasi un quarto del mercato finanziario nazionale e diversi settori strategici dell'economia di Mosca, ma non gas e petrolio

L'Unione europea è pronta ad approvare un quinto pacchetto di sanzioni contro la Russia di Vladimir Putin. A Bruxelles gli ambasciatori dei 27 Stati membri stanno mettendo a punto il testo che potrebbe ricevere l'approvazione finale già oggi. Annunciato ieri dalla presidente della Commissione, Ursula von der Leyen, questo nuovo pacchetto si regge su sei pilastri.

Gli aggiornamenti dalla guerra in diretta

Il primo è un divieto di importazione di carbone dalla Russia, che vale 4 miliardi di euro all'anno, poi un divieto totale di transazione su quattro importanti banche russe, tra cui Vtb, la seconda più grande nella nazioni, arrivando così a tagliare fuori istituti che rappresentano “il 23% della quota di mercato nel settore bancario russo", ha sottolineato von der Leyen. Il terzo pilastro è il divieto alle navi russe e alle navi operate dalla Russia di accedere ai porti dell'Ue, seppur sono previste alcuni esenzioni che riguarderanno elementi essenziali come i prodotti agricoli e alimentari, gli aiuti umanitari e l'energia. Poi ci saranno ulteriori divieti all'esportazione mirati, del valore di 10 miliardi di euro, nelle aree in cui la Russia è vulnerabile come computer quantistici e semiconduttori avanzati ma anche macchinari e mezzi di trasporto delicati. Ci sono poi divieti di importazione specifici, del valore di 5,5 miliardi di euro, su prodotti dal legno al cemento, dai frutti di mare ai liquori, e infine si disporrà un divieto generale alla partecipazione delle società russe agli appalti pubblici negli Stati membri.

Dal punto di vista delle sanzioni individuali, secondo alcune anticipazioni del Financial Times, Bruxelles aggiungerà Herman Gref, il capo della più grande banca russa, e l'oligarca dell'alluminio Oleg Deripaska alla sua lista di persone colpite da restrizioni, divieto d viaggi e congelamento dei beni. Saranno colpiti anche Alexander Shulgin, il capo della piattaforma di e-commerce Ozon, Boris Rotenberg, uno dei più stretti soci in affari del presidente Vladimir Putin e Said Kerimov, che controlla la più grande società per l'estrazione dell'oro Polyus, ma anche Ekaterina Tikhonova e Maria Vorontsova, le figlie di Putin dal suo primo matrimonio.

Dall'annessione da parte di Mosca della Crimea nel 2014 ad oggi, in tutto 877 persone e 62 entità sono state soggette a congelamento dei beni e divieto di viaggio in Ue. Tra le personalità sanzionate ci sono anche lo stesso Putin, il suo ministro degli Esteri, Sergey Lavrov, tutti i membri della Duma e quelli del Consiglio di sicurezza nazionale, oltre a svariati funzionari di alto rango, uomini d'affari e oligarchi, tra cui l'ex patron del Chelsea, Roman Abramovich. Nel settore finanziario Bruxelles ha disposto dei limiti all'accesso nei mercati dei capitali primari e secondari dell'Ue per alcune banche e società russe, divieto di transazioni con la Banca centrale russa e quella bielorussa, nonché il divieto di utilizzate il sistema Swift nei bonifici per diversi istituti delle due nazioni, nonché il divieto di finanziamento o investimento pubblico in Russia. L'Ue ha poi deciso di chiudere il suo spazio aereo a tutti gli aerei di proprietà russa, registrati o controllati dalla Russia e ha anche disposto la sospensione dei media Russia Today e Sputnik, finanziati dal Cremlino e ritenuto organi di propaganda e di diffusione di fake news.

È stato poi disposto un divieto di esportazione verso la Federazione di beni e tecnologia nell'industria aeronautica, marittima e spaziale, di armi, di articoli tecnologici che potrebbero contribuire alle capacità di difesa della nazione, ma anche dei beni di lusso e dal valore superiore ai 300 euro. Dal Paese è stato inoltre deciso un divieto di importazione di ferro e acciaio, ma al momento gas e petrolio vengono tenuti fuori dagli interventi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutte le sanzioni imposte finora alla Russia dall'Ue

Today è in caricamento