rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Insolito / Austria

Le strane scosse di terremoto in Austria

Il terremoto di magnitudo 4.7 è stato registrato stanotte nell'est dell'Austria. Dal 13 gennaio scorso qualcosa sta cambiando

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 4.7 è stata registrata all'1:59 ora locale (erano le 2:59 di stanotte in Italia) nell'est dell'Austria. In base ai dati dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) italiano e del servizio di monitoraggio geologico statunitense Usgs, il sisma ha avuto ipocentro a circa 10 chilometri di profondità ed epicentro presso il comune di Schottwien, a circa 90 chilometri da Vienna. Non si hanno al momento segnalazioni di danni a persone o cose.

Il terremoto è avvenuto in un territorio dove la terra, tradizionalmente, non trema quasi mai. Tuttavia proprio in Tirolo nelle ultime settimane, a partire almeno dal 13 gennaio, è stata registrata una inconsueta serie di scosse: la più forte, prima di quella di stanotte, era stata di magnitudo 4 il 23 gennaio, ed era stata avvertita anche in Germania.

Nella Pillerseetal, regione del Tirolo orientale, dall'inizio del mese di gennaio i sismografi hanno registrato oltre 60 terremoti, di cui solo una ventina avvertiti dalla popolazione. Che cosa sta succedendo? Una sismologa interpellata dai media locali ha parlato di una serie "molto insolita", caratterizzata da diverse scosse consecutive di magnitudo relativamente elevata: "In teoria, la situazione potrebbe calmarsi col tempo, ma è anche possibile che nelle prossime settimane si verifichino altri terremoti". L'ultima volta che una serie simile si è verificata in questa zona risale al 1921, oltre un secolo fa, quando la terra continuò a tremare per circa cinque mesi.

Epicentro del terremoto di oggi in Austria

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le strane scosse di terremoto in Austria

Today è in caricamento