menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"L'Europa fermi i Terminator": da Strasburgo l'allarme sui robot killer

Una risoluzione del Parlamento europeo chiede di vietare la ricerca per lo sviluppo di tecnologie e armi in grado di stabilire autonomamente se e quando colpire

L’Europa fermi Terminator. Macchine-soldato in grado di stabilire da sole come e quando sparare iniziano a essere non più motivo di film da fantascienza. Sono sempre più una realtà, contro cui si batte il Parlamento europeo, che in una risoluzione chiede la messa al bando di tali tecnologie e di non finanrziarne la ricerca con i fondi europei.

Missili che mirano da soli

L’Aula riunita a Strasburgo sembra avere le idee molto chiare in merito: 566 voti favorevoli, 47 contrari e 73 astensione al testo che esorta gli Stati membri ad astenersi dall’investire in una tecnologia che pone problemi etici e pratici, spaziando da "missili capaci di mirare selettivamente a macchine per l'apprendimento con abilità cognitive per decidere chi, quando e dove combattere". C’è la questione di chi e come controlla queste armi autonome, e di chi è responsabile per ciò che questi robot killer possono fare.

No alla ricerca

Da una parte si chiede perciò l’impegno a fare in modo che a livello internazionale l’Ue si spenda per una messa al bando di simili tecnologie, e dall’altra parte si chiede di “evitare ricorca, sviluppo e produzione” di sistemi simili. Vuol dire che il fondo europeo per la difesa non dovrà servire a utilizzare risorse in questo campo. Questo chiede il Parlamento europeo, pronto anche a dare battaglia in sede di discussione del prossimo bilancio pluriennale dell’Ue.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

EuropaToday è in caricamento