menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Borussia Dortmund in allenamento in vista della ripresa - foto Ansa EPA/FRIEDEMANN VOGEL

Borussia Dortmund in allenamento in vista della ripresa - foto Ansa EPA/FRIEDEMANN VOGEL

Meglio le vacanze che il calcio: i tedeschi chiedono confini aperti e stadi chiusi

Un sondaggio afferma che il 56% dei cittadini è contrario alla ripresa del campionato mentre il 55% è favorevole alla riapertura delle frontiere per poter andare al mare

Gli occhi del mondo, soprattutto quelli degli appassionati di calcio, sono puntati sulla Bundesliga che da domani riapre i battenti dopo il lockdown per la pandemia di coronavirus, con la 26esima giornata del campionato che verrà disputata a porte chiuse. Nel primo giorno della ripresa spicca il derby della Ruhr tra Borussia Dortmund e Schalke 04, mentre il capolista Bayern Monaco posticipa domenica a Berlino.

No alla ripresa

Ma a quanto pare a non essere tanto contenti di questo avvenimento sono i tedeschi stessi, che preferirebbero poter invece, piuttosto, andare in vacanza. Secondo un sondaggio della tv pubblica tedesca Ard, il 56% dei cittadini avrebbe espresso un giudizio critico sulla ripresa della Bundesliga, contro il 31% a favore.

Si alla riapertura dei confini

Quasi le stesse percentuali di cittadini sarebbero invece favorevoli alla riapertura dei confini del aese, in modo da poter tornare a viaggiare. Secondo un sondaggio "Politbarometer", dell'altro canale pubblico Zdf, il 55% degli interpellati ha chiedere una rapida riapertura delle frontiere, mentre il 41% si è detto contrario. Le prospettive di poter andare al mare però non sono buone e circa il 51% dei tedeschi vede a rischio le proprie ferie a causa della pandemia da coronavirus con addirittura un terzo degli interpellati ha rinunciato del tutto a fare progetti in questo senso. Il ministro agli Esteri tedesco Heiko Maas ha annunciato che la prossima settimana si consulterà con gli omologhi dei Paesi dell'Ue che rappresentano le principali mete turistiche per valutare come sia possibile alleggerire le limitazioni di viaggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

EuropaToday è in caricamento