Sabato, 16 Ottobre 2021
Attualità

Squadra di calcio scende in campo nuda per boicottare i Mondiali in Qatar

L'idea di un artista diventa realtà. Nudi contro vestiti finisce in pareggio, ma l'azione di protesta non si ferma al fischio finale

Di fronte a un mondo del calcio che si genuflette a ogni capriccio del mercato non resta che mettersi a giocare nudi. L’originale idea di protesta si è tradotta in un’inedita partita che si è disputata sabato scorso a Duisburg, in Germania. Nudi contro vestiti se le sono date di santa ragione sul campo, 8 a 8 è stato il risultato risultato finale. Ma a contare di più del calcio giocato era il motivo dell’insolito match: protestare contro i Mondiali in Qatar. 

La protesta

L’artista Gerrit Starczewski, organizzatore della competizione, ha detto che il match è servito a mandare un messaggio politico contro la crescente commercializzazione del calcio e contro la Coppa del mondo in Qatar. Infatti, diversi giocatori avevano scritto “Boycott Qatar 2022” sui loro corpi nudi, coperti solo da scarpe e calzettoni. 

Le prossime partite

“Il fatto che una squadra giochi vestita fa risaltare ancora più intensamente il contrasto e l'estetica del corpo nudo”, ha dichiarato Starczewski allo Spiegel. L’artista ha promesso che la campagna di protesta continuerà. “Il grande sogno è quello di fare un tour”, ha concluso aprendo alla possibilità di nuove partite all’estero con giocatori nudi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Squadra di calcio scende in campo nuda per boicottare i Mondiali in Qatar

Today è in caricamento