rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
La violenza / Spagna

Spendono 1500 euro al bar, poi picchiano i camerieri che gli chiedono di mettere la maglietta

Otto turisti inglesi hanno scatenato una violenta rissa in spiaggia, a Palma di Maiorca, dopo aver passato l'intera giornata a bere. Prima della violenza hanno iniziato a lanciare lattine di birra in mare

Otto turisti britannici sono stati arrestati a Palma di Maiorca, in Spagna, per aver preso a calci e pugni i camerieri di un bar che gli avevano chiesto di mettersi le magliette. Gli otto a quanto pare erano completamente ubriachi dopo aver speso oltre 1500 euro al bar, principalmente in alcolici, e stavano festeggiano un addio al celibato prima di un matrimonio che si sarebbe svolto proprio nella città spagnola pochi giorni dopo.

Come racconta il tabloid britannico Daily Mail, un filmato mostra le guardie di sicurezza alle prese con i vacanzieri ubriachi che hanno scatenato una mega rissa in spiaggia. Nel tafferuglio un cameriere è stato colpito alla testa e due poliziotti fuori servizio sono stati feriti. Uno dei baristi feriti nello scontro ha dichiarato che il gruppo ha accumulato un conto di 1.300 sterline nel ristorante di fascia alta pochi istanti prima che scoppiasse il caos, e non è chiaro se gli inglesi abbiano pagato tutto il cibo e le bevande prima di essere arrestati.

"Erano bravi, a posto, si stavano divertendo. Ma tutto è iniziato quando hanno iniziato ad andare in bagno, senza vestiti", ha raccontato un cameriere al giornale. "A quel punto abbiamo detto loro 'dovete indossare le scarpe, dovete indossare la camicia, state portando molta sabbia in giro e nel bagno c'è molta acqua e se cadete e vi fate male, è un problema'". Un altro membro del personale ha rimproverato gli inglesi per il loro comportamento "maleducato" quando hanno iniziato a gettare rifiuti e lattine di birra in mare, disturbando i clienti e i bagnanti sulla spiaggia.

Il cameriere, che è rimasto ferito nella violenta colluttazione, ha raccontato che il gruppo ha reagito in modo "aggressivo" all'avvertimento e si è presto trovato a essere ripetutamente colpito da uno dei britannici. Rivelando che il gruppo aveva apparentemente bevuto dalle 10 del mattino, lo spagnolo ha descritto la rissa come "una battaglia". "La rissa è iniziata perché stavano gettando rifiuti in mare, e i nostri colleghi erano andati a fare un tuffo perché avevano finito il loro lavoro, e hanno detto loro di smettere. Poi gli inglesi hanno iniziato a ridere di uno dei colleghi e a insultarlo e cose del genere. Alla fine hanno iniziato a picchiarlo. Poi altri colleghi sono andati in spiaggia per cercare di fermarli e i turisti britannici hanno iniziato a colpire tutti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spendono 1500 euro al bar, poi picchiano i camerieri che gli chiedono di mettere la maglietta

Today è in caricamento