Il leader dei socialisti Ue Timmermans: sinistra riformista riconquisti gli spazi lasciati ai populisti

Il candidato del Pse alla presidenza della Commissione: “Il discorso nazionalista balbetta là dove si scontra contro la dura realtà delle vere realizzazioni europee”

Timmermans - foto Ansa EPA/KIKO HUESCA

"La realtà è il più grande nemico del populismo", e la sinistra riformista deve puntare alla "riconquista dei territori fisici, economici e narrativi che sono stati, inconsapevolmente ma colpevolmente, abbandonati all'avanzata populista". Lo afferma Frans Timmermans, candidato del Pse alla presidenza della Commissione europea, nella prefazione al libro "Non basta dire Europa" scritto da Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana.

"Non a caso - aggiunge Timmermans - come mostrato dalle vicende attorno all'uscita della Gran Bretagna dall'Unione, il discorso nazionalista balbetta là dove si scontra contro la dura realtà delle vere realizzazioni europee. Non a caso, però, il discorso nazionalista continua a riecheggiare là dove le realizzazioni della costruzione europea sono incomplete o assenti, come la crisi economica e migratoria ci hanno ricordato". Timmermans conclude affermando che "non si può quindi semplicemente e solo aspettare il fallimento del progetto populista, per quanto inevitabile" ed "è invece nostro urgente dovere come forza progressista costruire e realizzare la visione di un'Europa solidale, sostenibile, democratica, femminista e quindi forte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Dal 1 gennaio basterà un ritardo di pagamento di 100 euro per finire nella blacklist delle banche”

  • Partecipa a orgia con 24 uomini, deputato del partito di Orban fermato dalla polizia a Bruxelles

  • George Clooney attacca Orban: “In Ungheria solo rabbia e odio”. La replica: “Consigliato da Soros”

  • Pistola e lingotti d'oro nel comodino del premier bulgaro. Che si difende: “Colpa di una bella donna”

  • "Alexa è antisemita", Amazon apre un'inchiesta sull'assistente virtuale

  • "Tornerò in Russia per portarla verso l’Ue". Navalny lancia la sfida a Putin

Torna su
EuropaToday è in caricamento