Venerdì, 17 Settembre 2021
Attualità

Smartworking, successo per la app che simula i rumori da ufficio

Sviluppata da un ingegnere belga, è salita alla ribalta tra i tanti lavoratori costretti a rimanere a casa

Foto Ansa

È stata lanciata ad aprile un’app già diventata di grande successo tra i tanti lavoratori costretti a svolgere il proprio mestiere da casa per via del confinamento imposto dal Covid. Il "Generatore di rumori da ufficio”, così si chiama il programma per computer e smartphone, simula l’atmosfera sonora dei luoghi di lavoro grazie a un mix di suoni personalizzabili che includono il fruscio dell’aria condizionata, il ticchettio dell’orologio e i rumori della tastiera dei colleghi. Secondo quanto riferisce la testata belga Bruzz, l’app registra oltre 200mila download da aprile ad oggi. 

Le caratteristiche 

Il suo creatore, il bruxellese Stéphane Pigeon, ammette di aver sviluppato la app per gioco. “Stanchi di telelavoro in completo silenzio? Ti mancano i suoni della stampante e dei tuoi colleghi che chiacchierano?”, si legge nella presentazione del Generatore di rumori, utilizzabile anche online senza obbligo di installazione né costi di alcun tipo. La app include 10 opzioni tra le quali ci sono anche il chiacchiericcio dei colleghi, il rumore della fotocopiatrice, quello leggermente diverso della stampante e dello scanner e persino il suono di chi prende appunti con matita e penna.

Lo sviluppatore

Pigeon, il ‘padre’ della app, si definisce un “ingegnere con una forte passione per i suoni”. Oltre ad essere un consulente nel campo dell'elaborazione del segnale digitale e un sound designer professionista, gestisce diversi siti Web specializzati nelle funzioni audio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smartworking, successo per la app che simula i rumori da ufficio

Today è in caricamento