rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Ritorno alla normalità

Basta chiudere le classi in cui ci sono contagi, il Belgio tratta il Covid come l'influenza a scuola

Prima si passava alla didattica a distanza con quattro contagi, ora rimarranno a casa solo i bambini malati e potranno assistere alle lezione anche gli studenti che hanno avuto contatti a rischio

I casi sono troppi e la situazione non è più gestibile con le vecchie regole. Per questo il Belgio ha deciso che da ora in poi tratterà il Covid-19 come un'influenza a scuola e che quindi non disporrà più la chiusura di una classe, e il passaggio alla didattica a distanza, in caso in cui quattro studenti, (questo il tetto massimo accettato finora) sia contagiato. Il limite era già più alto di quello dell'Italia dove nella scuola dell'infanzia (nidi e materne) si sta a casa per 10 giorni con un solo bambino contagiato, alle elementari succede solo nel caso in cui i positivi salgano a due.

Ora nel Paese nord europeo sparirà del tutto l'obbligo e dal 3 febbraio anche gli studenti che sono stati in stretto contatto con un positivo, ad esempio un genitore o un fratello, potranno uscire dalla quarantena per assistere fisicamente alle lezioni, naturalmente purché non presentino sintomi o risultino positivi a loro volta. La decisione di chiudere una classe potrà comunque essere sempre assunta, ma dovrà essere una decisione ad hoc sia dai servizi di promozione della salute a scuola, sia dalla direzione a seconda delle realtà sul territorio. resta in vigore l'obbligo di mascherina dai sei anni in su.

L'allentamento delle regole "è possibile solo a condizione che le scuole continuino a raccomandare vivamente l'uso regolare di autotest nei bambini", sottolinea la conferenza interministeriale (ministri di Salute e Istruzione) in una nota. Tuttavia il governo non dice nulla su un eventuale intervento pubblico per aiutare i genitori ad acquisire questi autotest a un costo inferiore. Per le altre loro attività, quelle al di fuori della scuola, i bambini che hanno avuto contatti ad alto rischio in ambito familiare dovranno comunque mettersi in quarantena, potranno quindi andare a scuola ma ad esempio non in palestra o partecipare ad altre attività extra scolastiche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basta chiudere le classi in cui ci sono contagi, il Belgio tratta il Covid come l'influenza a scuola

Today è in caricamento