rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Il caso / Stati Uniti d'America

Scrisse il saggio "Come uccidere tuo marito": condannata per l'omicidio del coniuge

Secondo i giudici, l'autrice Nancy Crampton ha ucciso Daniel Brophy per intascare i soldi dell'assicurazione

Non è poi così insolito che la finzione sia presa a modello nella realtà. Stavolta, però, il caso è più unico che raro: la scrittice america Nancy Crampton è stata condannata da un tribunale dell'Oregon, nel nord-ovest degli Stati Uniti, per l'omicidio del marito Daniel Brophy. Tra i saggi della scrittrice, ce n'è uno che risulta oggi tragicamente premonitore: "Come uccidere tuo marito".

La scrittrice, specializzata in romanzi sentimentali dai titoli evocativi come "L'inferno nel cuore" o "Il cattivo marito", non ha mai ammesso di aver ucciso suo marito, tanto più di averlo fatto per intascare centinaia di migliaia di dollari dell'assicurazione sulla vita. Sulle immagini di videosorveglianza in cui appare vicino alla scena del delitto, considerate dall'accusa la prova che la donna stesse cercando di nascondere le sue tracce, Crampton ha risposto che stava semplicemente cercando ispirazione per i suoi libri. Quanto alla pistola scomparsa, che secondo la polizia è l'arma del delitto, giura di averla acquistata per motivi di realismo, come supporto per scrivere un nuovo romanzo. 

Gli avvocati della donna di 71 anni hanno indicato la loro intenzione di ricorrere in appello. Nancy Crampton era in difficoltà finanziarie quando ha sparato due volte al cuore a suo marito nel giugno 2018 nella scuola di cucina in cui lavorava, affermano i pubblici ministeri. Gli studenti avevano trovato Daniel Brophy, 63 anni, sul pavimento di un'aula. Sua moglie era stata arrestata nel settembre di quell'anno e da allora era in detenzione.

Il saggio "Come uccidere tuo marito" parla di come sbarazzarsi di un coniuge sfuggendo alla giustizia. Le armi da fuoco, si legge, sono "rumorose, disordinate e richiedono alcune abilità". A ogni modo, conclude la scrittrice, la verità sull'omicidio "è che ognuno di noi ne è capace, quando è abbastanza motivato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scrisse il saggio "Come uccidere tuo marito": condannata per l'omicidio del coniuge

Today è in caricamento