rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Il ritrovamento

Scoperto un nuovo autoritratto di Van Gogh: era sul retro di un altro quadro

L'opera è stata probabilmente realizzata nel 1887. Individuata grazie a una radiografia

Gli esperti del museo scozzese National Galleries of Scotland (Ngs) hanno scoperto un nuovo autoritratto di Vincent van Gogh. Il ritratto si trova sul retro della tela “Testa di contadina con cappello bianco” del 1885 ed è stato trovato grazie a una radiografia. Il ritratto era nascosto sotto uno spesso strato di colla e cartone. L'opera è stata probabilmente realizzata nel 1887, quando Van Gogh viveva a Parigi.

Gli esperti hanno effettuato la radiografia durante un'indagine sul dipinto della contadina di Nuenen. La curatrice capo Lesley Stevenson racconta alla Bbc di essere rimasta "sotto shock" quando ha visto l'artista "guardarci". "Ovviamente siamo rimasti inorriditi quando abbiamo visto la foto per la prima volta", racconta. Non è la prima volta che emerge che Van Gogh lavorava sul retro dei suoi dipinti. Lo ha fatto per risparmiare. La Testa di contadina con cappello bianco fa parte della collezione del Museo scozzese dal 1960.

Evelyn St Croix Fleming acquistò il dipinto nel 1923. Suo figlio è conosciuto soprattutto come il creatore di James Bond. Nel 1951, il pezzo andò in Scozia e fu poi donato al Ngs, dove si trova tuttora. Lo strato di colla e cartone è stato probabilmente applicato al retro del dipinto nel 1905. Probabilmente è stato fatto in preparazione di una mostra allo Stedelijk Museum di Amsterdam. La parte anteriore era apparentemente considerata finita, mentre la parte posteriore non lo era.

La ricerca scozzese sull'opera è stata condotta in preparazione della mostra "A Taste for Impressionism". In essa sarà esposto non solo il lavoro con la moglie del contadino, ma anche la foto a raggi X, che fornisce un'immagine dell'autoritratto. La mostra sarà inaugurata tra quindici giorni. Il museo prevede di far uscire l'autoritratto dopo la mostra. Non si sa quanto tempo ci vorrà. "Una cosa del genere deve avvenire con molta cautela, non vogliamo esercitare alcuna pressione", spiega un curatore a Nrc.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto un nuovo autoritratto di Van Gogh: era sul retro di un altro quadro

Today è in caricamento