Riso Basmati "contaminato" venduto in Italia, il M5s chiede a Bruxelles di fare chiarezza

L'eurodeputato Pedicini ha presentato una interrogazione alla Commissione Ue: "Il prodotto contiene un fungicida chiamato Triciclazolo che potrebbe essere pericoloso per la salute dei consumatori"

L'eurodeputato del M5S, Piernicola Pedicini, ha presentato un'interrogazione alla Commissione europea sulla vicenda del riso Basmati importato in Italia e in Europa nonostante nel prodotto sia stata riscontrata la presenza di un fungicida chiamato Triciclazolo che potrebbe essere pericoloso per la salute dei consumatori.

L'interrogazione M5s

Nell'interrogazione, Pedicini ha chiesto a Bruxelles di spiegare su quali basi scientifiche la Ue ammette la possibilità che i cittadini europei consumino un prodotto alimentare di base quale il riso Basmati importato, contenente un fungicida non autorizzato in Europa. Inoltre ha chiesto alla Commissione di spiegare se non ritiene che l'introduzione nel mercato unico di riso a dazio zero da paesi con bassi standard di tutela dell'ambiente e dei diritti dei lavoratori, incrementerà ulteriormente le difficoltà dei produttori di riso italiani e europei di competere sul mercato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ll funghicida sotto accusa

La sostanza attiva Triciclazolo, che viene utilizzata nella coltivazione del riso in paesi come Pakistan e India, è vietata in Ue perché non ha ricevuto l'approvazione a causa dell'insufficienza di documentazione presentata in sede di valutazione da parte dell'Efsa (Autorità europea per la sicurezza alimentare), e non è stato possibile quindi valutare compiutamente la sua pericolosità per la salute dei consumatori e la sua possibile azione come interferente endocrino (sostanze che possono interferire con gli ormoni naturali del corpo umano, responsabili dello sviluppo, del comportamento e della fertilità).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Ue "promuove" la Calabria sul Covid: unica regione verde in Italia e tra le poche in Europa

  • Il décolleté della premier divide la Finlandia: "Fa la modella invece di pensare al Covid"

  • Altro che Mes, l'Italia pronta a rinunciare anche ai prestiti del Recovery fund

  • Conte va via e lascia Merkel a rappresentare l'Italia al vertice Ue. La Lega attacca (ma è la prassi)

  • È vero che l'Ue vuole tassare la prima casa? Sì, ma solo se sei ricco

  • La Corte Ue "salva" il taglio dei vitalizi agli eurodeputati italiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
EuropaToday è in caricamento