menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regali di Natale sbagliati, bimbo chiama la polizia

E' successo in Germania. Gli agenti sono intervenuti e hanno “risolto” il caso: Santa Claus aveva confuso le liste

Insoddisfatto dei regali di Natale, che non corrispondevano per nulla a quanto richiesto nella lettera inviata a Santa Claus, ha deciso di alzare la cornetta e “denunciare” l'evidente errore alla polizia. Che approfittando della giornata di relativa calma, è stata al gioco, recandosi presso l'abitazione del piccolo querelante per aiutarlo a risolvere il caso.

E' successo a Zetel, in Germania. Il protagonista è un bambino di nove anni, che la mattina di Natale, come milioni di altri suoi coetanei, appena sveglio è corso a scartare i doni sotto l'albero. Non trovando, pero', quanto desiderato. 

Un episodio che sarà capitato a tanti. Ma il piccolo non si è arreso. E con una certa furia, stando a quanto riporta l'Afp, ha telefonato alla polizia locale. Che ha deciso di sfruttare il giorno di calma per stare al gioco e intervenire. 

"Gli agenti si sono recati sul posto e hanno trovato un bambino molto arrabbiato”, ha detto un portavoce della polizia locale citato dal giornale Nordwest Zeitung. Hanno chiesto ai genitori di mostrare i doni e al bambino una copia della lista inviata a Babbo Natale. Fatto un (finto) confronto con il loro database, i poliziotti hanno risolto il caso: Santa Claus, evidentemente stanco, si era confuso e aveva scambiato le liste. Non si sa se la scoperta ha placato la rabbia del piccolo.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

EuropaToday è in caricamento