Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Referendum in Veneto e Lombardia, con chi starebbe Robin Hood? Scontro al Parlamento Ue tra Pd e pro-Brexit

 

Robin Hood era un socialista che rubava ai ricchi per dare ai poveri o un liberista che sottraeva il denaro a un'autorità pubblica esosa per restituirlo ai contribuenti? Durante un dibattito all'Europarlamento sui risultati del Vertice europeo della scorsa settimana, c'è stato un breve confronto tra il presidente del gruppo dei Socialisti&Democratici ed esponente del Pd, Gianni Pittella, e il leader dei Tory britannici, Syed Kamall (tra i sostenitori della Brexit) sulle intenzioni del popolare eroe del Regno Unito. Commentando i referendum in Catalogna, Veneto e Lombardia, Pittella ha denunciato una "sindrome di Robin Hood alla rovescia che vuole togliere alle regioni povere per dare a quelle ricche". Kamall ha risposto contestando la lettura storica di Pittella. "Devo correggerti Gianni", ha detto il leader dei Tory: "Robin Hood rubava soldi all'esattore delle tasse per restituirli ai contribuenti"

Potrebbe Interessarti

Torna su
EuropaToday è in caricamento