rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Caro bollette / Belgio

Proprietari di case con certificazione energetica E o F non potranno aumentare gli affitti

La decisione delle Fiandre va a penalizzare chi non ha investito nell’efficienza del proprio immobile e a difendere gli inquilini che rischiano la doppia stangata su bollette e canoni mensili

Niente doppia stangata per chi vive in affitto in una casa inefficiente dal punto di vista energetico. Il Parlamento fiammingo, con competenza sulla parte settentrionale del Belgio, ha stabilito che i proprietari degli immobili con un certificato di prestazione energetica di classe E o F (o inferiore) non potranno aumentare l’affitto agli inquilini che abitano nelle loro case. 

Il provvedimento è pensato per evitare che chi vive nelle case inefficienti dal punto di vista energetico e poco isolate, che dunque deve già farsi carico di maggiori costi per il riscaldamento e l’elettricità, si trovi a dover subire anche un ingiusto aumento dell’affitto in un momento di generale incremento dei prezzi. Il congelamento dei canoni d’affitto per gli edifici inefficienti ha effetto immediato, ha riportato il giornale fiammingo Het Laatste Nieuws. 

Il provvediamo è stato approvato durante i lavori parlamentari su un'imminente indicizzazione degli affitti che consentirà ai proprietari di aumentare i canoni in linea con l’aumento dell’inflazione. Ai proprietari di immobili di classe energetica D verrà consentita un'indicizzazione parziale, mentre per gli edifici di classe A, B o C sarà possibile aumentare i canoni mensili di un importo massimo in linea con il tasso d’inflazione, arrivato ai massimi storici nell’Eurozona. 

Dopo il Covid, il caro bollette: in Europa di nuovo scontro tra frugali e Paesi del Sud

Quanto agli immobili privi di certificazione energetica, la soluzione è semplice: “Senza certificazione, non è consentita alcuna indicizzazione", ha dichiarato il ministro fiammingo per l'Edilizia Matthias Diependaele. Gli immobili dovrebbero infatti avere una classificazione energetica a partire dal 2009 e chi non si è ancora messo in regola verrà dunque punito dalle nuove regole sull’indicizzazione dei canoni d’affitto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proprietari di case con certificazione energetica E o F non potranno aumentare gli affitti

Today è in caricamento