"Pensioni minime sotto la soglia di povertà". Il Consiglio d'Europa chiede all'Italia di alzarle

Pensioni "manifestamente insufficienti" per una gran parte degli anziani italiani. Lo dice il Comitato europeo dei diritti sociali che chiede a Roma una strategia globale per affrontare povertà ed emarginazione sociale

ANSA/MAURIZIO DEGL INNOCENTI

Chi la percepisce a fine mese lo sa, ora arriva anche la certificazione del Consiglio d'Europa: "L'ammontare minimo delle pensioni versate alle persone anziane è manifestamente insufficiente per una gran parte di loro perché si situa al di sotto della soglia di povertà". In sostanza il messaggio è che le pensioni minime vanno alzate, perché chi le riceve fa la fame. Lo dice il Comitato europeo dei diritti sociali di questa istituzione nata nel 1949, con sede a Strasburgo ed a cui aderiscono 47 paesi del Vecchio continente. 

Come sono coperti i diritti dei pensionati in Italia?

L'analisi del Comitato europeo dei diritti sociali si è concentrata sull'analisi del rispetto da parte dell'Italia di una serie di diritti nel periodo 2012-2015. Tra questi il diritto delle persone anziane alla protezione sociale, alla salute, all'assistenza sociale e medica, ai servizi sociali, alla sicurezza e igiene, alla protezione contro la povertà e l'emarginazione sociale.

E il giudizio finale non lascia adito a dubbi: l'Italia è uno dei 7 Stati, sui 33 valutati, per cui il Comitato non registra "alcuno sviluppo evidente" rispetto alla valutazione del 2014, afferma Giuseppe Palmisano, il Professore di diritto internazionale che presiede il Comitato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Manca una strategia globale per combattere povertà ed emarginazione sociale"

Secondo Palmisano la questione delle pensioni minime, ma anche quella della mancanza di un approccio globale e coordinato per combattere la povertà e l'emarginazione sociale, sono due questioni che meritano una particolare attenzione da parte del nostro Paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Per l'Ue anche l'Italia è zona rossa: si salva solo la Calabria (che però perde il "bollino" verde)

  • Svezia sicura della sua strategia, elimina anche le restrizioni per anziani e vulnerabili

  • L'Olanda manda i malati di Covid in Germania: "Nelle terapie intensive solo 200 posti ancora liberi"

  • Dopo la Brexit il Regno Unito pensa di espellere i senzatetto stranieri

  • La Corte Ue "salva" il taglio dei vitalizi agli eurodeputati italiani

  • Si rifiuta di stringere la mano alle donne. Negata cittadinanza a medico libanese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
EuropaToday è in caricamento