rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
La sentenza / Regno Unito

Violentò un bambino e pubblicò online le foto dello stupro, ergastolo al pedofilo

L'uomo dovrà scontare una pena minima di 27 anni, nel suo telefonino sono state scoperte 512 fotografie sessuali di bambini

Un pedofilo che ha violentato e abusato di un bambino riprendendo con il telefonino lo stupro, è stato condannato all'ergastolo. L'uomo, Gareth Davis, di Runcorn in Inghilterra, dovrà scontare una pena minima di 27 anni dopo aver ammesso i suoi crimini presso in tribunale.

Come racconta il Daily Mail il 43enne è stato arrestato nell'ottobre dello scorso anno dopo che un'indagine della National Crime Agency (Nca) aveva scoperto che il pedofilo aveva pubblicato online una serie di immagini indecenti di bambini. Alcune di queste lo ritraevano proprio mentre stuprava e aggrediva sessualmente un bambino, mentre aveva scattato foto di nudo a un altro piccolo. In totale, sul suo cellulare sono state trovate 512 fotografie sessuali di bambini. Davis si era dichiarato colpevole di stupro, aggressione sessuale e tre capi d'accusa per aver realizzato immagini indecenti di bambini durante una precedente udienza.

"Gli abusi commessi da Davis sono a dir poco orrendi. Ha violentato un bambino e ne ha sfruttato un altro per la propria gratificazione sessuale, poi ha fatto un ulteriore passo condividendo le immagini dei suoi abusi con un altro individuo che aveva i suoi stessi gusti, pubblicandole online”, ha dichiarato Kerry Gilgrist dell'Nca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violentò un bambino e pubblicò online le foto dello stupro, ergastolo al pedofilo

Today è in caricamento