Vaccini, i pediatri Ue: "Sono sicuri e i loro benefici superano effetti collaterali"

Per la Società europea per le cure intensive pediatriche e neonatali non esiste alcun dubbio scientifico

Le vaccinazioni hanno rappresentato una "pietra angolare della medicina pediatrica. I loro benefici superano largamente ogni possibile effetto collaterale e ciò è confermato da anni di studi che dimostrano la sicurezza dei vaccini: non c'è alcun dubbio scientifico su tale tema e non c'è alcuna ragione scientificamente valida o razionale per non vaccinare un bambino". Lo dice la Società europea per le cure intensive pediatriche e neonatali (Espnic), secondo quanto riporta l'Ansa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo la Espnic, il modo migliore per prevenire malattie pediatriche potenzialmente letali è proprio attraverso le vaccinazioni, che sono "sicure ed efficaci". La prevenzione delle malattie, affermano i pediatri, è "l'obiettivo e, per molte malattie, è stato raggiunto efficacemente proprio attraverso la diffusione delle vaccinazioni nella popolazione". Da qui l'invito a mettere in atto "le misure migliori per rafforzare le politiche vaccinali" 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Per l'Ue anche l'Italia è zona rossa: si salva solo la Calabria (che però perde il "bollino" verde)

  • Svezia sicura della sua strategia, elimina anche le restrizioni per anziani e vulnerabili

  • L'Olanda manda i malati di Covid in Germania: "Nelle terapie intensive solo 200 posti ancora liberi"

  • Dopo la Brexit il Regno Unito pensa di espellere i senzatetto stranieri

  • La Corte Ue "salva" il taglio dei vitalizi agli eurodeputati italiani

  • Si rifiuta di stringere la mano alle donne. Negata cittadinanza a medico libanese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
EuropaToday è in caricamento