rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Le nuove regole / Belgio

Arriva l'obbligo di patentino per adottare i pesci rossi (e non solo)

A partire dal primo luglio, in Vallonia, chiunque desideri possedere un animale da compagnia dovrà prima dimostrare di non essere stato condannato per maltrattamento

Dal 1° luglio non sarà più così facile acquistare o adottare un animale in Vallonia, una delle tre regioni del Belgio. Al momento dell’adozione bisognerà presentare un certificato, che potrà essere rilasciato dal Comune, che dimostri che non si è privati del permesso di tenere un animale. I pesci fanno parte dell'elenco, insieme a gatti, cani, cavalli, conigli, tartarughe, rettili e criceti.

Il permesso di possesso, introdotto dal codice vallone per il benessere degli animali, esiste nella regione dal 1° gennaio 2019. Qualsiasi persona maggiorenne lo possiede automaticamente, in modo virtuale poiché non esiste alcun documento. Tuttavia, questo permesso può essere ritirato (per un periodo che va da pochi mesi a tutta la vita in caso di recidiva) in caso di maltrattamento di un animale. Finora il documento veniva controllato solo a posteriori, in caso di problemi o durante un controllo.

D'ora in poi spetterà ai venditori, ai rifugi, agli allevamenti e alle aziende controllare la situazione del potenziale acquirente, attraverso questo certificato. Interpellato, il gestore di un negozio ha spiegato le modalità di verifica: "Devo chiedere l'estratto che attesta il diritto all'acquisto di un animale, ne conservo una copia, verifico l'identità e devo conservarla per cinque anni. Il documento rilasciato dal Comune sarà valido per trenta giorni, basta dimostrare di non aver subito condanne per maltrattamento di animali.

Queste informazioni sono confermate da Nicolas Yernaux, portavoce del Servizio Pubblico Vallone (Spw): "L'obiettivo è il benessere degli animali e garantire che le persone non facciano acquisti compulsivi. Pensateci due volte. Acquistare un animale significa avere dei doveri, significa avere un certo numero di responsabilità. Vogliamo che le persone riflettano attentamente".

André Antoine, deputato centrista del parlamento vallone, "sarebbe stato preferibile rinviare l'entrata in vigore di questa misura per sensibilizzare i vari attori e proporre un pacchetto completo con procedure di applicazione concrete". Per altri, una misura del genere "si spinge troppo in là".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva l'obbligo di patentino per adottare i pesci rossi (e non solo)

Today è in caricamento