rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Lotta al cancro / Paesi Bassi

Un pacchetto di sigarette costerà 40 euro: la proposta in Olanda

Secondo uno studio, solo con prezzi elevati si potrà ridurre davvero il numero di fumatori. Oggi, una confezione costa in media 8 euro

I Paesi Bassi stanno pianificando di aumentare il prezzo di un pacchetto di sigarette fino a 40 euro entro il 2040. La proposta si basa su una recente ricerca scientifica, secondo cui la metà dei tabagisti potrebbe smettere di fumare solo quando i prezzi delle sigarette diventeranno inaccessibili.

Oggi in Olanda, un pacchetto costa in media euro. Il governo ha già deciso di aumentare il prezzo a 10 euro fino al 2025. Il nuovo piano prevede che da quel momento in poi, il costo del pacchetto salga progressivamente al ritmo di un aumento di 2 euro all'anno. L'obiettivo olandese, contenuto nell'accordo di programma del nuovo esecutivo di Mark Rutte, è arrivare a "una generazione senza fumo" entro il 2040. Secondo il segretario di Stato per la Salute, Maarten van Ooijen, grazie a queste misure il numero di fumatori scenderà al 7%.

Attualmente, il 20 per cento degli olandesi fuma ancora. Uno studio dell'Università di Maastricht ha stabilito che solo quando un pacchetto di sigarette diventerà più caro di 60 euro, il numero degli attuali fumatori potrà dimezzarsi. Per convincere il 10 per cento dei fumatori a smettere, invece, è necessario un prezzo minimo di 12 euro a confezione. "Il comportamento di consumo viene modificato quando le persone notano la differenza di prezzo nel portafoglio", afferma la ricercatrice Cloé Geboers.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un pacchetto di sigarette costerà 40 euro: la proposta in Olanda

Today è in caricamento