menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Ansa - EPA/ANDY RAIN

Foto Ansa - EPA/ANDY RAIN

Milionario muore con tutta la sua famiglia, lascia l'eredità ad Oxfam

La tragedia a causa di un incidente aereo. Nel testamento dell'uomo c'era una clausola che affermava che se fosse deceduto insieme ai suoi figli alla Ong sarebbero dovuti andare 41 milioni di euro

Un milionario inglese ha lasciato una ingente eredità di 41 milioni di euro alla Ong Oxfam dopo un tragico incidente aereo in cui è morto con tutta la sua famiglia.

Richard Cousins, amministratore della multinazionale dei catering Compass, è deceduto durante le vacanze in Australia lo scorso capodanno quando l'aereo in cui viaggiava con i suoi due figli di 23 e 25 anni, la sua compagna e la figlia di quest'ultima di soli 11 anni, è precipitato nel fiume Hawkesbury, a 30 miglia di distanza da Sidney. Secondo quanto riportato dal Sun il 58enne aveva inserito nella sua eredità una clausola che affermava che nel caso di un improbabile evento che avesse causato la sua morte insieme ai suoi figli, ai quali erano destinati i suoi beni, 41 milioni del suo patrimonio complessivo di 44, sarebbero dovuti essere destinati ad Oxfam, per il suo lavoro contro la povertà nel mondo.

Purtroppo quello che sembrava un evento tanto improbabile si è verificato. I restanti 3 milioni sono stati divisi tra i suoi tre fratelli. Questo estremo gesto di solidarietà è una fortuna per la Ong che sta attraversando un periodo di forti difficoltà economiche che sono seguite allo scandalo che ha visto alcuni sui membri al centro di uno scandalo sessuale dopo il terremoto ad Haiti nel 2010

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

EuropaToday è in caricamento