rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Attualità

Il premier Rutte sotto protezione: si teme un attentato della Mocro maffia

La decisione dopo che alcuni individui sono stati sorpresi a monitorare gli spostamenti del primo ministro. E ad Amsterdam si celebra il processo all’organizzazione criminale

L’immagine del premier olandese che da oltre dieci anni si reca al lavoro in bicicletta senza avere accanto neanche un agente di scorta potrebbe diventare presto un lontano ricordo. Fonti governative hanno infatti confermato che la sicurezza di Mark Rutte è stata rafforzata nelle ultime ore per il timore che possa essere vittima di un rapimento o un attacco da parte della criminalità organizzata. 

A mettere in allerta le forze dell’ordine olandesi sono stati alcuni individui notati mentre controllavano gli spostamenti del primo ministro liberale. Benché non sia ancora chiara l’eventuale affiliazione a un’organizzazione più grande, molti giornali hanno messo in risalto che proprio in questi giorni si sta celebrando ad Amsterdam il processo contro i membri della Mocro maffia, un gruppo criminale molto violento, già ritenuto responsabile dell’omicidio avvenuto a luglio del giornalista investigativo Peter R. de Vries. Da allora, una serie di avvocati, magistrati e giornalisti sono finiti sotto protezione assieme alle loro famiglie.

La Mocro maffia ha anche ordinato l'assassinio nel 2019 dell'avvocato Derk Wiersum, specializzato in criminalità organizzata e traffico di droga. Wiersum era stato anche il difensore di Nabil B., un pentito che ha fornito alla polizia informazioni chiave sul boss mafioso marocchino Ridouan Taghi in cambio di una riduzione di pena. Il fratello di Nabil B. è stato assassinato nel 2018.

La decisione di aumentare la protezione di Rutte, ha affermato un giornalista del De Telegraaf intervistato in tv, mette in luce come le minacce siano state “prese sul serio” e che ci sia “una reale preoccupazione” nel Paese. Il coordinatore della politica antiterrorismo, interrogato dai giornalisti, ha preferito non commentare le ultime notizie, anche se da ambienti governativi è arrivata la conferma del rafforzamento della protezione personale del premier. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il premier Rutte sotto protezione: si teme un attentato della Mocro maffia

Today è in caricamento