rotate-mobile
Domenica, 7 Agosto 2022
Attualità

Nunzio del papa a Bruxelles muore di Covid. Non aveva completato il ciclo vaccinale

Monsignor Giordano era stato scelto da Bergoglio come rappresentante della Santa Sede presso l'Ue. Si era ammalato a settembre ed era ricoverato in Belgio

“Era un uomo buono, dedito a promuovere la pace e il dialogo. Era un vero europeo. Ne onoriamo la memoria”. Il saluto di Ursula von der Leyen a monsignor Aldo Giordano, nunzio apostolico della Santa Sede presso l'Unione europea, è arrivato il giorno dopo il decesso dell’uomo di chiesa. Cuneese di 67, monsignor Giordano era stato scelto nel maggio scorso da papa Francesco per il ruolo a Bruxelles, dopo aver lavorato per sette anni e mezzo in Venezuela.

A portarsi via il monsignore è stato il Covid. Giordano si era ammalato oltre due mesi fa durante il viaggio del papa in Slovacchia e in Ungheria e da diverse settimane era ricoverato in terapia intensiva nella clinica universitaria di Lovanio, in Belgio. Il nunzio apostolico Ue, come rivelato dal quotidiano Il Messaggero, non aveva completato il ciclo di vaccinazione contro il Covid-19.

L'Ue “ha beneficiato delle sue notevoli qualità diplomatiche, quando ha assunto la guida del corpo diplomatico” del Vaticano presso l’Unione, ha ricordato la presidente della Commissione von der Leyen in un tweet.

Sacerdote dal 1979, monsignor Giordano aveva ottenuto il Baccellierato alla Facoltà teologica di Milano e aveva continuato gli studi in filosofia, specializzandosi nel pensiero di Nietzsche. Era stato segretario generale del Consiglio delle Conferenze episcopali d'Europa e osservatore permanente della Santa Sede presso il Consiglio d'Europa di Strasburgo. Nel 2013 si era trasferito in Venezuela, dove ricoprì il ruolo di nunzio apostolico nel Paese. Nel 2013 aveva pubblicato il libro “Un'altra Europa è possibile, Ideali cristiani e prospettive per il vecchio Continente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nunzio del papa a Bruxelles muore di Covid. Non aveva completato il ciclo vaccinale

Today è in caricamento