Niente specchietti per gli Amish. La comunità religiosa vince la battaglia contro le norme di sicurezza per calessi

Troppi incidenti, la Contea di Wood nel Wisconsin voleva imporre luci, specchietti, assicurazione, seggiolini ed esami di guida per i conduttori dei calessi. Ma non ce l'ha fatta, la comunità ha minacciato di andar via.

EPA/MATTHEW CAVANAUGH

Niente specchietti per gli Amish. La comunità religiosa tradizionalista ha vinto la sua battaglia contro la Contea di Wood, nel Wisconsin, e così, dopo un braccio di ferro condito di minacce d'abbandono e insulti, i loro carretti a cavallo non dovranno adattarsi alle norme sul traffico previste per i veicoli a motore.

La battaglia era iniziata due settimane fa, quando le autorità locali hanno proposto una serie di misure per i carretti e conducenti Amish con l'obiettivo finale di ridurre il numero di incidenti e di vittime causati dai mezzi di trasporto usati dalla locale comunità religiosa. Dal 2009 nove persono sono morte, 3 negli ultimi 12 mesi, per incidenti determinati dai calessi Amish. 

Le norme richieste

La proposta iniziale prevedeva solamente l'imposizioni di luci, ma poi il consiglio della Contea aveva inserito nella lista per gli Amish anche un'assicurazione, parabrezza, seggiolini per i bambini, esame pratico di guida per i maggiori di 16 anni e gli odiati specchietti. Tutte misure incompatibili con la vita semplice degli Amish, una comunità nata in Svizzera nel Cinquecento, emigrata due secoli dopo negli Stati Uniti ed ora formata da oltre 300 mila persone.

La reazione

In una riunione tenutasi nel consiglio locale della comunità, le misure proposte sono state bollate come "stupide" e "assurde", un rigetto che ha portato anche ad una minaccia di abbandonare la Contea. E che ha funzionato. La  ribellione li ha portati, infatti, a vincere il braccio di ferro con le autorità locali.

Ci riproveremo, assicurano dalla Contea

"Credo che eventualmente sorgeranno altre proposte in futuro per obbligarli agli specchietti ed alle luci", ha affermato ad un quotidiano locale Lance Pliml, Presidente del Consiglio della Contea che ha ceduto alla ribellione Amish, "ma qualcosa bisogna fare, ci sono bambini di 10 anni che guidano i calessi e non sanno cosa significa il cartello Stop".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Commozione e rabbia per il suicidio di Alysson in Belgio: "È il simbolo dei dimenticati della crisi"

  • L'Olanda legalizzerà la 'liquefazione' in alternativa alla cremazione o alla sepoltura dei morti

  • Bimba di 2 anni uccisa dalla polizia, mobilitazione internazionale per chiedere giustizia

  • In Romania una persona su quattro non ha i servizi igienici in casa, in Italia in 360mila

  • “La Germania confina con l’Italia”, la gaffe della presidente della Commissione von der Leyen

  • Perché Polonia e Ungheria bloccano il Recovery fund (e i fondi per l'Italia). E cosa c'entrano i migranti

Torna su
EuropaToday è in caricamento