Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità

La nave cargo alla deriva che potrebbe causare un disastro ambientale

La Eemslift Hendrika è rimasta senza motore ed equipaggio in pieno mare del Nord. Al suo interno oltre 400 metri cubi di combustibile. Corsa contro il tempo per rimorchiarla ed evitare che si ribalti. Ecco le spettacolari immagini del salvataggio dei 12 uomini a bordo

Sulla nave ormai non c'è più nessun membro dell'equipaggio, ma restano in pancia oltre 400 metri cubi di olio combustibile pesante, diesel e lubrificante. Che potrebbero finire nel mare del Nord provocando un disastro ambientale. È il rischio contro cui stanno lavorando le autorità norvegesi, alle prese con la nave cargo Eemslift Hendrika, alla deriva da più di due giorni a causa di un guasto al motore

Salpata da Bremerhaven in Germania e diretta a Kolvereid (Norvegia), la nave, battente bandiera olandese, si trova in mare aperto, attualmente tra i 22 e i 28 chilometri da Stad, nell'Ovest della Norvegia. Il suo equipaggio è stato salvato dalla Guardia costiera norvegese con un'operazione rischiosa e spettacolare, date le pessime condizioni meteo, con onde alte tra i 6 e gli 8 metri. L'intervento ha richiesto due fasi: 8 persone dell'equipaggio sono state prelevate sul ponte da un elicottero mentre le altre quattro sono state costrette a gettarsi in acqua. Le immagini diffuse dai media hanno mostrato un membro dell'equipaggio in tuta arancione gettarsi dalla poppa nel mare in tempesta.

Adesso, il problema è riuscire a evitare che la nave si ribalti, dato che il vento continua a rendere difficile qualsiasi approccio al cargo. La Eemslift Hendrika contiene 350 metri cubi di olio combustibile pesante, 75 di diesel e 10 di olio lubrificante. La Guardia costiera norvegese, il KV Sortland, ha già fatto appello alla società olandese di salvataggio Boskalis, la stessa intervenuta per disincagliare l'Ever Green nel canale di Suez la scorsa settimana. Due rimorchiatori norvegesi noleggiati da Smit Salvage e quattro suoi dipendenti sono pronti a intervenite non appena il meteo lo consentirà, scrive l'Agi. Saranno fatti salire sulla nave cargo usando un elicottero per poi istallare i cavi necessari all'operazione di rimorchio, spostandola così in acque più calme. Gli esperti sono ottimisti, ma cauti: "La situazione sembra più stabile, ma c'è sempre il rischio che la nave si capovolga", ha riferito Hans-Petter Mortensholm, responsabile dell'amministrazione costiera norvegese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La nave cargo alla deriva che potrebbe causare un disastro ambientale

Today è in caricamento