Molestie ad assistente, eurodeputata multata dal Parlamento

Giulia Moi, autosospesa dal M5s, non riceverà la diaria per 12 giorni. Secondo il Comitato consultivo dell'Eurocamera, avrebbe molestato psicologicamente un suo collaboratore

L'eurodeputata M5s Giulia Moi

L’europarlamentare eletta con il Movimento 5 stelle, ma autosospesa, Giulia Moi è stata sanzionata dal Parlamento europeo per molestie psicologiche nei confronti di un assistente, la cui identità non è stata rivelata. Nei confronti dell’eurodeputata sarda è stata comminata una multa pari a 12 giorni di diaria.

Ad annunciare il provvedimento è stato il presidente dell’Eurocamera, Antonio Tajani, durante la seduta plenaria a Strasburgo. “A norma dell’articolo 166 del regolamento - ha dichiarato Tajani - in base alle conclusioni del Comitato consultivo competente per le denunce di molestie riguardanti assistenti parlamentari accreditati e deputati, e avendo preso nota delle osservazioni scritte della deputata interessata ho deciso di comminare una sanzione all’onorevole Giulia Moi per la sua condotta nei confronti degli assistenti parlamentari qualificata come molestia psicologica”. 

“La sanzione - sottolinea Tajani - consiste nella perdita del diritto all’indennità di soggiorno per un periodo di 12 giorni. La decisione è stata notificata alla deputata interessata che può presentare un ricorso interno contro tale decisione dinanzi all’Ufficio di presidenza conformemente all’articolo 167 del regolamento. Tale ricorso ha carattere sospensivo della sanzione” ha concluso Tajani. La delegazione europea del Movimento 5 stelle non ha voluto commentare la sanzione.

A seguito di uno scandalo per serie di casi di maltrattamenti, il Parlamento europeo negli scorsi mesi aveva introdotto un sistema di denuncia per gli assistenti dei deputati e istituito un comitato consultivo per valutare le denunce. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Chiuderemo Facebook e Instagram in Europa", ecco il perché della minaccia di Zuckerberg

  • “I migranti ci penseranno due volte prima di imbarcarsi per l’Europa”, bufera sul nuovo piano Ue

  • “Maxi-riciclaggio da 2mila miliardi”. Trema il settore bancario: coinvolti tre istituti europei

  • "Svezia verso l'immunità di gregge, lì la pandemia potrebbe essere finita"

  • Code di 7mila tir e crisi peggiore del Covid: Londra adesso teme la Brexit senza accordo

  • Cercasi rifiuti: termovalorizzatori danesi a secco perché manca la spazzatura da bruciare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
EuropaToday è in caricamento