Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità

Merkel 'consiglia' l'Italia per i viaggi dei tedeschi: "Non è a rischio Covid"

La cancelliera ha chiesto ai suoi concittadini di evitare di recarsi in zone dell'Europa dove la situazione epidemiologica è sopra i livelli di allerta. Ed elogia il nostro Paese: "Agisce con grandissima cautela"

Il consiglio è di evitare i viaggi all'estero non indispensabili. Ma se proprio si vogliono superare i confini patrii, allora il suggerimento è di recarsi nelle zone non a rischio, come l'Italia. A citare espressamente il nostro Paese e, indirettamente, a elogiarne i passi avanti compiuti nel contrasto alla pandemia di coronavirus è stata la cancelliera tedesca Angela Merkel. 

Al termine di una riunione con i presidenti delle regioni per fare il punto sui contagi, Merkel ha invitato i suoi concittadini a non recarsi nelle aree a rischio identificate dall'Istituto Robert Koch, cui è affidato il monitoraggio epidemiologico. Tuttavia, ha aggiunto, che non c'è nessun problema a viaggiare dove il virus non circola molto, e ha citato l'Italia, lodando la sua battaglia contro il virus. "Si può andare in zone non a rischio in Europa. In Italia, per esempio, si agisce con grandissima cautela", ha detto.

Una cautela che la cancelliera ha chiesto di adottare a livello locale, anche viste le proiezioni dei suoi esperti che parlano di un rischio di aumento dei contagi in Germania da qui a dicembre che potrebbe costringere a un nuovo lockdown. Da qui la decisione di adottare nuove misure da applicare, come ormai avviene da tempo, caso per caso, o meglio provincia per provincia. Tra queste, il limite di  un tesso massimo di 50 persone per eventi al chiuso in spazi pubblici o affittatiladdove i nuovi contagi superano i 35 casi per 100mila residenti. Per i privati vi sarà la raccomandazione di non superare le 25 persone per le riunioni in casa. Ulteriori misure verranno imposte nelle zone dove le infezioni sono superiori a 50 ogni 100mila abitanti: in questo caso non vi potranno essere più di 25 persone per gli eventi al chiuso e verrà sconsigliato di riunire più di 10 persone in casa. Saranno possibili eccezioni per eventi organizzati in anticipo i cui piani di sicurezza saranno approvati dalle autorità sanitarie. (

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Merkel 'consiglia' l'Italia per i viaggi dei tedeschi: "Non è a rischio Covid"

EuropaToday è in caricamento