Sabato, 13 Luglio 2024
infanticidio / Francia

Madre annega i due figli nella vasca: non voleva l'affido condiviso con l'ex marito

La donna ha cercato poi di suicidarsi, ma non è in pericolo di vita. I bambini avevano 5 e 10 anni

Una madre ha ucciso i suoi due figli di 5 e 10 anni. La donna li ha prima narcotizzati, per poi annegarli nella vasca da bagno. È successo a Wargnies-le-Grand, in Francia.  

Secondo quanto reso noto dalla procura, la donna, 35 anni, era stata trovata dalla madre poco fuori l'abitazione, con alcune ferite sul corpo che, si è scoperto dopo, si era autoinferta. Non è chiaro se volesse dissimulare il duplice omicidio inscenando un'aggressione a lei e ai suoi bambini, o abbia tentato il suicidio. Portata in ospedale, la donna è stata interrogata dalla polizia, e ha confessato il doppio infanticidio. "Riconosce di aver messo fine alla vita dei suoi due figli, nell'ambito di un divorzio con il padre della figlia più piccola di cui non voleva condividere l'affidamento", ha detto un portavoce della procura di Valenciennes. "Ha dato ai suoi figli droghe per farli addormentare, poi li ha annegati nella vasca da bagno della casa di famiglia", ha concluso il portavoce. 

Continua a leggere su Today

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Madre annega i due figli nella vasca: non voleva l'affido condiviso con l'ex marito
Today è in caricamento