La Lega contro Fico: "Preferisce la mummia Juncker a Salvini e Le Pen? Problemi suoi"

La capogruppo al Parlamento europeo contro il presidente della Camera: "Dubito che i 5 Stelle siano tutti d’accordo con lui"

© European Union , 2018

Le dichiarazioni di Roberto Fico nella sua missione a Bruxelles non sono piaciute affatto alla Lega. Il presidente della Camera, in riferimento alle alleanze europee del partito di Matteo Salvini, ha affermato che il Movimento 5 stelle “non siederà mai con Marine Le Pen” e il suo Rassemblement national. “Ne siamo ben contenti”, ma “questo è un problema esclusivamente suo: perché la nostra strada, in Europa e in Italia, è quella del cambiamento e ci porterà molto lontano”, mentre la sua “è destinata in un vicolo cieco”, ha dichiarato Mara Bizzotto, capogruppo della Carroccio al Parlamento Europeo. Bizzotto attacca Fico affermando che “preferisce la compagnia di Juncker, Moscovici e delle vecchie mummie del Ppe e del Pse”, dicendo di dubitare però “che i 5 Stelle siano tutti d’accordo con lui”.

“Noi andiamo avanti per la nostra strada che è quella di rivoluzionare questa Ue di burocrati e banchieri che vuole affamare il popolo italiano e comandare a colpi di spread”, ha concluso l’europarlamentare secondo cui “dove voglia andare Fico nessuno lo sa: forse sta aspettando un Maduro o un Bertinotti europeo a cui sedersi vicino al Parlamento Europeo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Irlanda svela l'orrore degli istituti religiosi per madri sole: vi morirono 9mila bambini

  • Tra Brexit e coronavirus è esodo dal Regno Unito: sono andati via 1,3 milioni di stranieri

  • Fermato per aver filmato la polizia, muore a 23 anni in commissariato "per un arresto cardiaco"

  • Rubati all'Ema i dati sul vaccino: "Manipolati e poi pubblicati per far crescere la sfiducia"

  • L'Europa chiude le porte a Trump, il segretario di Stato Usa Pompeo annulla il viaggio a Bruxelles

  • Rabbia a Bruxelles per la morte del 23enne arrestato, incendiata una caserma e colpita l'auto del re

Torna su
EuropaToday è in caricamento