menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Photo: Felix Hoerhager via Ansa

Photo: Felix Hoerhager via Ansa

Lavori di casa? Le donne spendono 5 ore al giorno, gli uomini appena 2 

E' quanto rivela uno studio dell'Ocse per quanto riguarda il nostro Paese. Ma non va molto meglio altrove, anzi. Le italiane e le francesi sono quelle che dedicano più spazio al proprio benessere. Le regine del tempo libero sono le norvegesi

Il divario tra uomini e donne è ancora forte e la cosa diventa evidente quando prendiamo in considerazione il tempo libero dal lavoro. Uno studio dell'Ocse, pubblicato in vista della Giornata internazionale della donna dell'8 marzo, confronta il modo in cui le persone usano il proprio tempo libero evidenziando le differenze notevoli che ci sono anche tra i vari Paesi del mondo. Secondo il report il tempo dedicato al lavoro non retribuito, inteso come l'assistenza ai figli, le faccende domestiche o la spesa, è il principale indice degli enormi divari di genere che ancora esistono. 

Lavori non pagati

In Italia ogni giorno una donna dedica 306 minuti - cinque ore della propria vita - ai "lavori non pagati". Gli uomini si fermano a 131 minuti, poco più di due ore. Se prendiamo ad esempio le donne di un Paese meno ricco come il Messico notiamo che queste dedicano la maggior parte del tempo a questi compiti, in media 6 ore e 23 minuti al giorno, mentre gli uomini soltanto 2 ore e 17 minuti. Non va molto meglio per le donne portoghesi che trascorrono nelle faccende di casa 5 ore e 28 mentre i loro compagni di vita solo 1 ora e 36 minuti, il risultato più basso in Europa dopo la Turchia. Nel Vecchio Continente gli uomini che più si danno da fare per collaborare con le proprie mogli sono i danesi che trascorrono 3 ore e 6 minuti al giorno a svolgere questi compiti.

Il tempo per la cura della persona: gli uomini come le donne

Se guardiamo invece al tempo dedicato alla propria persona, il mangiare, il riposare, ma anche il prendersi cura di se stessi, il divario tra i sessi è molto più ridotto. Il tempo speso per il proprio aspetto fisico e il proprio benessere sembra essere più importante in Francia e in Italia. Le donne francesi sono quelle che si riservano più tempo: 12 ore e 41 minuti al giorno, ben più avanti delle italiane che risultano seconde con 11 ore e 45 minuti. E in questo ambito sembra esserci assoluta parità tra i sessi in questi Stati visto che gli uomini francesi dedicano a se stessi 12 ore e 23 minuti e gli italiani 11 ore e 50 minuti. Sia gli uomini che le donne in Francia sono amanti della tavola e trascorrono più di due ore al giorno (2 ore e 13 minuti) a mangiare e bere, addirittura il doppio del tempo trascorso dagli americani (1 ora e 2 minuti), i più veloci mangiatori e bevitori dell'Ocse, e non a caso, è proprio il caso di dirlo, fanatici dei fast food.

Il tempo libero

Le europee del Nord sono però le regine del tempo libero: le donne in Norvegia passano più tempo a rilassarsi davanti alla Tv o intrattenersi con gli amici di chiunque altro (6 ore e 6 minuti al giorno), seguite dalle donne del Belgio (5 ore e 46 minuti). Le italiane si fermano a 4 ore e 41 minuti al giorno (gli uomini 6 ore e 6 minuti). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

EuropaToday è in caricamento