Sabato, 13 Luglio 2024
La tragedia / Spagna

Frana miniera di potassio: tre minatori muoiono sepolti a 900 metri di profondità

L'incidente in una miniera di potassio in Catalogna

Tre lavoratori sono morti giovedì 9 marzo dopo essere rimasti intrappolati a 900 metri di profondità in una miniera di cloruro di potassio a Suria, centro estrattivo della Catalogna vicino a Barcellona, in Spagna. A causare l'incidente sarebbe stata una frana.

A poco è valsa la corsa contro il tempo delle squadre di soccorso, prima quelle dell'Icl, società che gestisce l'impianto, poi di vigili del fuoco e mossos d'esquadra: secondo quanto riporta El Pais, i soccorritori hanno potuto solo accertare il decesso dei tre minatori. Secondo i responsabili di Icl, non ci sarebbero altre persone coinvolte nella frana. 

Non è la prima volta che avviene un incidente mortale nelle cave dell'Icl: negli ultimi anni, tre operai sono morti in altrettanti incidenti. La miniera di potassio di Suria è la più grande della Catalogna. Due anni fa sono stati completati i lavori di un progetto faraonico, la cui costruzione è durata nove anni, per consentire una rampa che si addentra nella montagna per 5,2 chilometri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frana miniera di potassio: tre minatori muoiono sepolti a 900 metri di profondità
Today è in caricamento