Mancano gli agenti, la polizia rinuncia a 16mila indagini

E' successo in Olanda dove i vertici delle forze dell'ordine sono stati costretti a mettere da parte un quarto dei casi pendenti per mancanza di personale

Mancano gli agenti. E i potenziali criminali possono dormire sonni tranquilli. Succede in Olanda, dove la polizia è stata costretta a mettere da parte oltre 16mila casi su cui sta indagando, come riporta il network radiotelevisivo pubblico NOS.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto emerso, si tratta di denunce di reati molti dei quali supportati da prove evidenti e che riguarda furti a negozi (ripresi da telecamere) e aggressioni violente. Ma nonostante questo, la polizia olandese non riesce ad affrontarli e ha deciso di rinviare le indagini al mese prossimo. A queste si aggiungono altre 23mila denunce ancora in corso di trattazione. A causare i tagli alle attività degli inquirenti è la mancanza di personale. Un problema che i sindacati denunciano da tempo ma che ancora non ha trovato risposta. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In Svezia non c'è la seconda ondata, l'epidemiologo di Stato: "La nostra strategia è sostenibile"

  • "Chiamatemi Principessa", la figlia illegittima del re vuole i titoli. Ma la Casa reale dice no

  • “Salvini marionetta di Putin”, l'alleato di Berlusconi attacca la Lega

  • La Germania ha deciso: il vaccino per il coronavirus sarà volontario

  • I profitti sono cresciuti del 35%, ma Amazon paga solo il 3% di tasse in più

  • Sempre più Tory contro la violazione dei patti sulla Brexit, Cameron quinto ex premier a dire no

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
EuropaToday è in caricamento