Covid19, Trump vuole il vaccino solo per gli Usa. Ma la casa tedesca dice 'no'

Il capo della Casa bianca avrebbe offerto un miliardo di dollari alla società CureVac per avere l'esclusiva su un brevetto contro il coronavirus. Ma Berlino avrebbe bloccato l'acquisizione

Nei giorni scorsi, aveva vantato le competenze mediche di casa, assicurando che i suoi ricercatori sarebbero stati i primi a sviluppare un vaccino contro il coronavirus. Un obiettivo che, a quanto pare, Donald Trump vuole raggiungere con ogni mezzo, anche sfruttando il lavoro di laboratori esteri: il presidente Usa avrebbe infatti cercato di comprare il brevetto di una casa farmaceutica tedesca. Fini e modalità che sarebbero ancora più nobili, se non fosse che, stando a quanto fatto filtrare dalla stampa in Germania, Trump avrebbe voluto ottenere l'esclusiva sul potenziale vaccino. Ottenendo, pero', un secco 'no'.

Ma andiamo per ordine. La storia sarebbe questa: Daniel Menichella, fino alla scorsa settimana presidente di CureVac, ha partecipato all'inizio di marzo a un incontro con i manager del settore e il presidente Trump alla Casa bianca. Secondo quanto riferito, il presidente Usa avrebbe offerto alla società tedesca una grande quantità di denaro (circa un miliardo di dollari) per garantirsi l'esclusiva del vaccino.

Secondo quanto riporta il quotidiano Welt am Sonntag, il governo tedesco starebbe negoziando con CureVac. "Il governo federale è molto interessato alla possibilità che vaccini e medicinali contro il coronavirus vengano sviluppati anche in Germania e in Europa", ha confermato al quotidiano un portavoce del ministero della Salute. A questo proposito "il governo sta intrattenendo un intenso scambio con la società CureVac". In altre parole, Berlino avrebbe bloccato il tentativo di Trump.

Dal canto loro, i dirigenti della casa farmaceutica tedesca parlano di "speculazioni" che non intendono commentare e in una nota ufficiale si limitano a dire che il loro scopo è "raggiungere, aiutare e proteggere le persone e i pazienti in tutto il mondo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Partecipa a orgia con 24 uomini, deputato del partito di Orban fermato dalla polizia a Bruxelles

  • Il 2020 è anche l'anno dell'elezione di Adolf Hitler (in Namibia)

  • Svizzera nuova Svezia? Senza lockdown ha dimezzato i contagi, ma è stato boom di morti

  • Recovery Fund senza Polonia e Ungheria: la minaccia di von der Leyen

  • Pistola e lingotti d'oro nel comodino del premier bulgaro. Che si difende: “Colpa di una bella donna”

  • "Alexa è antisemita", Amazon apre un'inchiesta sull'assistente virtuale

Torna su
EuropaToday è in caricamento